Lingua   

Migrazioni

Niccolò Fabi
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Stiamo giù
(Sa razza)
Oriente
(Niccolò Fabi)


2019
Tradizione e tradimento
tradizione
Quest’anno come sempre
ripartiremo insieme
il viaggio sarà lungo
settimane forse mesi
dopo aver mangiato
il tramonto rosso fuoco
andremo via
dall’alto lì giù in fondo i fiori sembreranno vene
e laghi come specchi tra le pieghe della terra
oltre le pianure
i deserti e le foreste
oltre noi

Voleremo nella notte
per sfuggire ai predatori
sfruttando le correnti
saremo più veloci
sfideremo gli uragani
i tetti i vetri ed i fucili
non siamo certo i primi perché accade da millenni
dalla notte verso il giorno
dal freddo verso il caldo
per il cibo e per la pace
per i figli e per la specie
al sopravvivere
al sopravvivere

E’ tutto qui
E’ tutto qui

inviata da Dq82 - 11/10/2019 - 12:56



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org