Lingua   

Vetro e cemento

Roberto Kunstler
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Resistere
(Roberto Kunstler)
Per un’estinzione umana eco-sostenibile
(Laghetto)
Il pane, il vino e la visione
(Sergio Cammariere)


[1991]
Parole e musica di Roberto Kunstler
Nell'album "Eclettico ecclesiastico"
Testo trovato sul sito dell'autore

Eclettico ecclesiastico
Vetro e cemento
Questa è la civiltà
Sabbia che tira il vento
Dall'Africa arriverà

Polveri d'oro e di morte
Hanno coperto la via
Restano aperte le porte
E la giustizia vola via

Il ricco in quanto è ricco
Il povero è disonesto
Con sette bocche da sfamare
Lo vorrebbero in arresto

Ma il tempo dalle prigioni
All'indietro vola via
Sono altre generazioni
Ma è la stessa tirannia

Vetro e cemento
Davanti alla verità
Dal mare che tira il vento
Una colomba arriverà

E se il vento pulisse la terra
E se la pioggia ci lavasse il cuore
Da questo fumo che sa di guerra
E che fa solo rumore

Il saggio in quanto è saggio
Il folle in quanto è perso
Tutti in un modo o nell'altro
Per un motivo diverso

Tutti cercano qualche polvere
Polveri d'oro e poi di morte
Ed ai mali di questo mondo
Spalancano le porte

Sarà l'autodistruzione
Sarà la voglia di farci male
Ma vola libera l'opinione
Di una catastrofe nucleare

E dai pesci che stanno a fondo
Adesso l'acqua sta per salire
Sarà un diluvio la fine del mondo
E la vendono a poche lire.

inviata da Bernart Bartleby - 6/10/2019 - 18:21



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org