Lingua   

In Prison

Frederick Keel
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Flieder
(Karl Kraus)
Çanakkale türküsü
(anonimo)
Told My Cap'n
(Josh White)


[1915]
Musica di James Frederick Keel (1871-1954), compositore e baritono inglese.
Su versi del poeta inglese William Morris (1834-1896), contenuti nella raccolta "The Defence of Guenevere, and Other Poems" (1858)



Frederick Keel compose questo brano quando, trovandosi in Germania allo scoppio della Prima guerra mondiale, venne rinchiuso, insieme a tanti altri civili provenienti dai paesi alleati, nel campo di concentramento di Ruhleben, ricavato all'interno di un ippodromo nei pressi di Berlino.
Wearily, drearily,
Half the day long,
Flap the great banners
High over the stone;
Strangely and eerily
Sounds the wind's song,
Bending the banner-poles.

While, all alone,
Watching the loophole's spark,
Lie I, with life all dark,
Feet tether'd, hands fetter'd
Fast to the stone,
The grim walls, square-letter'd
With prison'd men's groan.

Still strain the banner-poles
Through the wind's song,
Westward the banner rolls
Over my wrong.

inviata da Bernart Bartleby - 24/7/2019 - 21:59



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org