Lingua   

Il mare in mezzo ("Sul perché hanno i cellulari")

L'Orage
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Georges Brassens: Saturne
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
Income Tax Blues
(Ralph Willis)


2019
"Medioevo digitale"
medioevo

Il mare in mezzo - “Ti prendi cura di te, chissà che grande e che bella l’Italia, chissà se in tutto quel mondo ogni tanto ti ricordi di me”.
Il tema centrale ci è caro: i migranti. Abbiamo deciso di raccontarlo con una canzone che parla "solo" di sentimenti. Niente provocazioni, perché il cuore ha un solo colore!
Pagina ufficiale facebook
C'è una macchia sul muro, una foto sul letto
un uccello che prima dell'alba fa udire il suo canto perfetto
c'è una casa nel bosco, una strada di terra
una vecchia corriera che parte da qui e porta dritti alla guerra
poi c'è un grande deserto e alla fine c'è un porto
che chi parte da lì il giorno dopo può anche già essere morto
dopo il mare l'Europa, il suo grande mistero
e davanti una strada di terra ma un tempo era solo un sentiero

Ci sei andato così la faccia tosta di fare fortuna
vent'anni appena e l'aria di un cane che abbaia alla luna
Ci sei andato così senza mostrare di saperne la faccia
che a questo mondo chi ha fame e chi ha sete la gente lo scaccia

Quando esco di casa, la mattina assai presto
sotto il sole più forte o la pioggia battente ogni giorno è lo stesso
che i ragazzi di sopra dormono ancora,
ed il cielo infinito si squarcia di rosso ed esplode l'aurora
ogni giorno è lo stesso il medesimo istante
mi concentro sul sonno tuo dolce però così tanto distante
mi si confonde lo sguardo per tutta la luce che c'è
dura solo un momento poi penso respiro e ti scrivo di me

Con tanto mare tra noi, com'è difficile restare in contatto
che ogni mattina ti svegli in un letto lontano dal mio
ti prendi cura di te chissà che grande che bella l'Italia
chissà se in tutto quel mondo ogni tanto ti ricordi di me

Con tanto mare tra noi, com'è difficile restare in contatto
che ogni mattina ti svegli in un letto lontano dal mio
ti prendi cura di te chissà che grande che bella l'Italia
chissà se in tutto quel mondo ogni tanto ti ricordi di me

ti prendi cura di te chissà che grande che bella l'Italia
chissà se in tutto quel mondo ogni tanto ti ricordi di me

inviata da Dq82 - 29/4/2019 - 18:10



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org