Lingua   

I dannati della terra

Urban Vietcong
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Sacco o Vanzetti
(Kento)
(A)
(Kento)
Livorno non si piega (Labronicamente ribelle)
(Urban Vietcong)


2018
"Storie tra bottiglie e ciminiere"
feat. Kento
ciminiere
Bruciano ancora quegli occhi insanguinati
Come i fratelli dei ghetti americani
A soledad il cuore mio non smette di battere
Pulsa piu forte e continua a combattere
Catene stringono polsi neri
Black power e sempre fieri
Siamo i dannati della terra
Affronteremo questa sporca guerra

La polizia continua a sparare
Pulizia etnica e razziale
Ricorda le pantere nere
Dai quartieri contro il capitale
La disperazione diventi rivoluzione
Lotta di classe senza alcun colore
Come un incendio boschivo
Brucia tutto sul suo cammino

Gettatemi pure all’inferno
Vi prometto odio eterno
Che questa terra sia maledetta
la nostra rabbia tempesta perfetta

inviata da Dq82 - 26/2/2019 - 14:52



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org