Lingua   

Stranieri

Bruno Tognolini
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Ο μετανάστης
(Apostolos Kaldaras / Απόστολος Καλδάρας)
If We Will, We Can Be Free
(anonimo)
Arriba quemando el sol, o Y arriba quemando el sol
(Violeta Parra)


Musica di PAOLO SERAZZI 

Melevisione


E questa (non solo io lo dico) è una delle canzoni più belle del nostro Fantabosco. È stata scritta per la puntata della Melevisione "LO STRANIERO", andata in onda il 3 febbraio 2010, dove si narrava e cantava di paura e disprezzo per chi viene da terre lontane. 
PRINCIPESSA 
Disse una stella alla luna 
Dentro la sua notte nera 
Noi siamo tante, tu invece sei una 
Va' via di qui! Straniera! 

MILO 
Dissero i monti ad un fiume 
Che scivolava leggero 
Tu non hai rocce, tu non hai cime 
Vattene via!Straniero! 

TUTTI (in coro) 
Brutta la notte che non ha luna 
Brutti quei monti che non hanno fiumi 
Buttali via questi brutti pensieri 
RE QUERCIA 
Brutto quel regno che non ha stranieri
PRINCIPESSA 
Disse la pecora al merlo 
Io sono bianca e tu nero 
Questo è il mio cibo, tu non puoi mangiarlo 
Torna al tuo cielo! Straniero! 

MILO 
Disse alla fata una strega 
La tua magia non è vera 
Per l'incantesimo che ora ti lega 
Torna al tuo mondo! Straniera! 

TUTTI (in coro) 
Brutta la notte che non ha luna 
Brutti quei monti che non hanno fiumi 
Buttali via questi brutti pensieri 
RE QUERCIA 
Brutto quel regno che non ha stranieri
TUTTI (un verso per ciascuno, a piacere) 
Nell'universo siam tutti stranieri 
Appena nati noi siamo stranieri 
A testa in giù siamo tutti stranieri 
Molti tuoi amici ora sono stranieri 
E noi fiabeschi siamo stranieri 
Un'aria fresca per i tuoi pensieri 
Noi fiabeschi siamo stranieri 
Un'aria fresca per i tuoi pensieri 

TUTTI (in coro) 
...STRANIERI!

inviata da Dq82 + adriana - 20/1/2019 - 19:09



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org