Lingua   

Revolution Ballroom

Nina Hagen
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Bitten der Kinder
(Bertolt Brecht)
Irgendwo auf der Welt
(Comedian Harmonists)
The Lord's Prayer
(Nina Hagen)


(1993)
Dall'album "Revolution Ballroom"
Parole e musica di Nina Hagen
Revolution Ballroom

Canzone ecumenica ma anche con qualche dubbio: Posso riporre la mia fiducia in Gesù (o in Babaji...) ma lui avrà fiducia in me?

Nina Hagen


Ma soprattutto un forte messaggio pacifista e di speranza:

We're all the same
Like stars in the night
Let's stop the war
Let's drop the fight
When the Lord was in the flesh
Showing us the truth
He sacrificed himself
To purify the roots

He said "Blessed be the one
Who knows my father's name
When the time has come"

I can put my trust in Jesus
But can he put his trust in me
Do I do my best in service
Even though no-one can see
I can say that he's my saviour
And from sin he set me free
I can put my trust in Jesus
But can he put his trust in me

Revolution ballroom
Bringing light into the dark
Revolution dancehall
Nothing more to say
Revolution ballroom
Like a rainbow shining in the sky
Revolution dancehall
Looking for a better day

The same story happened
On Kumaoni Hill
When Babaji appeared
Shaking our wills
He said "Be fearless and courageous
Cross ice and fire at the funeral pyre"

I can put my trust in Babaji
But can he put his trust in me
Do I help those who would need me
Do I really set them free
I can say that he's my guru
And from death he set me free
I can put my trust in Babaji
But can he put his trust in me

Revolution ballroom
Bringing light into the dark
Revolution dancehall
Nothing more to say
Revolution ballroom
Like a rainbow shining in the sky
Revolution dancehall
Looking for a better day

We're all the same
Like stars in the night
Let's stop the war
Let's drop the fight
Swim in oceans of love
Instead of blood and tears
'Cause the times are near

Glory Glory Halleluja, Om Namah Shivaya
Glory Glory Halleluja, Om Namah Shivaya
Glory Glory Halleluja, Om Namah Shivaya

Revolution ballroom
Bringing light into the dark
Revolution dancehall
Nothing more to say
Revolution ballroom
Like a rainbow shining in the sky
Revolution dancehall
Looking for a better day

Om Namah Shivaya...

inviata da Lorenzo - 23/12/2018 - 12:26



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Lorenzo Masetti
SALA DA BALLO DELLA RIVOLUZIONE

Quando il Signore si è incarnato
e ci ha mostrato la verità
si è sacrificato
per purificare le radici

E disse "Sia benedetto colui
che conosce il nome di mio Padre
quando è giunto il momento"

Posso riporre la mia fiducia in Gesù
ma lui avrà fiducia in me?
Faccio del mio meglio al suo servizio?
anche se nessuno lo vede
posso dire che lui è il mio salvatore
e dal peccato mi ha liberato
Posso riporre la mia fiducia in Gesù
ma lui avrà fiducia in me?

Sala da ballo della rivoluzione
che porta la luce nelle tenebre
la pista da ballo della rivoluzione
e non c'è nient'altro da dire
Sala da ballo della rivoluzione
come un arcobaleno che brilla nel cielo
la pista da ballo della rivoluzione
cercando un giorno migliore

La stessa cosa è successa
sulle colline di Kumaoni
Quando apparve Babaji [1]
a scuotere le nostre volonta
Egli disse: "Siate intrepidi e coraggiosi
Attraversate ghiaccio e fuoco alla pira funebre".

Posso riporre la mia fiducia in Babaji
Ma lui si fiderà di me?
Aiuto coloro che hanno bisogno di me
Davvero posso liberarli?
Posso dire che lui è il mio guru
e dalla morte mi ha liberata
Posso riporre la mia fiducia in Babaji
Ma lui si fiderà di me?

Sala da ballo della rivoluzione
che porta la luce nelle tenebre
la pista da ballo della rivoluzione
e non c'è nient'altro da dire
Sala da ballo della rivoluzione
come un arcobaleno che brilla nel cielo
la pista da ballo della rivoluzione
cercando un giorno migliore

Siamo tutti uguali
come stelle nella notte
fermiamo la guerra
basta combattere
nuotiamo in oceani di amore
invece che nel sangue e le lacrime
perché la fine è vicina

Gloria Gloria Alleluia, Oṃ namaḥ Śivāya [2]
Gloria Gloria Alleluia, Oṃ namaḥ Śivāya
Gloria Gloria Alleluia, Oṃ namaḥ Śivāya

Sala da ballo della rivoluzione
che porta la luce nelle tenebre
la pista da ballo della rivoluzione
e non c'è nient'altro da dire
Sala da ballo della rivoluzione
come un arcobaleno che brilla nel cielo
la pista da ballo della rivoluzione
cercando un giorno migliore

Oṃ namaḥ Śivāya
[1] Babaji (o Mahavatar Babaji) è, secondo Paramahansa Yogananda, uno yogi immortale che vive sull'Himalaya. Secondo la tradizione, Babaji è il maestro illuminato che nel 1861 iniziò Lahiri Mahasaya al Kriyā Yoga. In "Autobiografia di uno Yogi", Sri Yukteswar spiega: "Lo stato spirituale di Babaji è al di là della capacità di comprensione umana. La visione ristretta degli esseri umani non riesce a cogliere la sua stella trascendente. È vano persino il tentativo d'immaginare il grado di realizzazione di un avatar. Esso è inconcepibile".

Babaji


[2] Oṃ namaḥ Śivaya (oppure Śivāya namaḥ Oṃ, frequentemente anche nella grafia Om Namah Shivaya) è uno dei mantra più celebri e recitati, nonché il mantra shivaita per eccellenza della religione induista. Questa formula sacra sanscrita ha diversi significati; essa si appella a Dio in quanto a Śiva, un aspetto di Īśvara (l'aspetto personale di Dio) e può essere tradotta come "Signore, sia fatta la Tua volontà", oppure "Mi arrendo a Te, Dio". È considerato uno dei mantra più completi e potenti.

19/1/2020 - 21:17



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org