Lingua   

Naracauli

Nomadi
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Bianchi e neri
(Nomadi)
Le cinque anatre
(Francesco Guccini)
Allora il mondo finirà
(Francesco Guccini)


1978
Naracauli e altre storie
Naracauli

Testo di Maurizio Bettelli

Una canzone dedicata alla Sardegna, traditi i lavori tradizionali è stato favorito il turismo di massa...
Poche luci nelle poche case
quando si fa sera
la miniera non lavora più
e la sabbia brucia il mare
e come è blu il tuo mare
e com’è stanca la voce.
Una rabbia brucia i boschi e poi
si ubriaca all’osteria
canti antichi e sacri filano
la lana in strada di sera
o nelle sere d’estate
piangono i gatti e le stelle.
Dorme il gregge ma il pastore no
no lui non riesce a capire
gli han portato via il lavoro sai
e adesso la fame sui monti
lui padrone dei monti
lui prigioniero dei monti.
Ma una nave è approdata
stanotte si per non farsi vedere
e i negozi sono pieni già
di cose che non userai mai, mai, mai e poi mai
non avresti pensato
che così t’hanno fregato.
E come è blu il tuo mare
e com'è stanca la voce

inviata da Dq82 - 23/6/2018 - 15:36



Lingua: Sardo

Traduzione in sardo da bardaneri
Pagas lughes in pagas domos
cando benit su merie
sa minera no traballat prus
e s’arena brùsiat su mare
e comente est biaitu su mare tuo
e cumente est istraca sa boghe.
un arràbiu brusiat sos padentes e apustis
s’imbriagat in tzilleri
cantos antigos e sacros filan
sa lana in carrela a merie
o in sos meries de istade
pranghen sos gatos e sos isteddos.
Dromit su tazu ma su pastore nono
no issu no podet cumprendere
l’an tzapau su triballu a l’ischis
e como sa gana in sos montes
issu mere de montes
issu presoneri de montes.
Ma una nave est arribada
custu notte eya pro no si fagher bider
e sos negossios sunis prenos belle
de cosas chi no as a impreare mai, mai, mai e apustis mai no as aer pensadu
chi gai t’ana trampau.
e comente est biaitu su mare tuo
e cumente est istraca sa boghe.

inviata da Dq82 - 23/6/2018 - 15:38



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org