Lingua   

Immagini

Giorgio Gaber
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Nixon
(Giorgio Gaber)
I mostri che abbiamo dentro
(Giorgio Gaber)
Nella testa di Nicola
(Anton Virgilio Savona)


[1965]
Parole e musica di Giorgio Gaber
Nell’album “L’asse di equilibrio”, pubblicato nel 1968
Testo trovato sul sito della Fondazione Giorgio Gaber

L’asse di equilibrio
Una strada una lunga strada
fatta di altissimi grattacieli
dove un corteo di squallida gente
ha fame e freddo e chiede aiuto
e chi sta in alto fa finta di niente.

Una scuola una grande scuola
piena di gente analfabeta
dove si insegnano cose sbagliate
dove i più furbi riescono meglio
e i disonesti sono premiati.

Una chiesa una grande chiesa
piena di fregi in oro zecchino
dove una folla misera e triste
inginocchiata prega qualcuno
che non la sente o che non esiste.

Un cimitero un grande cimitero
pieno di croci tutte uguali
dove si inseguono anime incerte
in una corsa che non ha senso
credon di vivere e sono già morte.

inviata da Bernart Bartleby - 1/2/2018 - 08:18



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org