Lingua   

L'adieu du cavalier

Guillaume Apollinaire
Lingua: Francese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Bleuet
(Guillaume Apollinaire)
Si je mourais là-bas
(Jean Ferrat)
Apollinaire
(Georges Chelon)


Versi di Guillaume Apollinaire (1880-1918), nella raccolta “Calligrammes. Poèmes de la paix et de la guerre, 1913-1916”, pubblicata nel 1918, anno della morte del poeta causata dall’indebolimento subìto dopo il ferimento in battaglia nel 1916 ed una complessa operazione chirurgica alla testa.
Musica per voce e pianoforte (1963) di Germaine Tailleferre (1892-1983), compositrice francese, in memoria di Francis Poulenc, compositore che a sua volta aveva messo in musica molte poesie di Apollinaire.

L'adieu du cavalier
Ah Dieu! que la guerre est jolie
Avec ses chants ses longs loisirs
Cette bague je l'ai polie
Le vent se mêle à vos soupirs

Adieu! voici le boute-selle
Il disparut dans un tournant
Et mourut là-bas tandis qu'elle
Cueillait des fleurs en se damnant
(ou Riait au destin surprenant)

inviata da Bernart Bartleby - 23/1/2018 - 13:03



Lingua: Italiano

Traduzione di Flavio Poltronieri
L'ADDIO DEL SOLDATO DI CAVALLERIA

Ah Dio! che bella la guerra
Con i suoi canti e i suoi passatempi
Questo anello l'ho lucidato
Il vento si mescola ai vostri sospiri

Addio! ecco il buttasella
Sparì ad una svolta
E morì laggiù mentre lei
Rideva al sorprendente destino

inviata da Flavio Poltronieri - 23/1/2018 - 16:58



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org