Lingua   

Torquemada

Alte Voce
Lingua: Corso


Ti può interessare anche...

Ma Dì Ciò Ch'é Tù Voli
(A Filetta)
Chaplain Of The War
(Phil Ochs)
Bianchezza
(Pierangelo Bertoli)


1996
Lingua materna
lingua

Tomás de Torquemada (Valladolid, 1420 – Ávila, 16 settembre 1498) è stato un religioso spagnolo, primo Grande inquisitore dell'Inquisizione spagnola, priore del convento domenicano della Santa Cruz di Segovia e confessore dei Re Cattolici (Isabella di Castiglia e Ferdinando II d'Aragona).
Atti di l'intulerenza
Per dui l' omnopudenza
Brusgianu senza ghjudia
Mille zitelli di ghjudea
Ind' é fiame benedette
Per e sacrate vindette.

U celu s'empie di fume
S'insanguineghjanu i fiumi
Per fa l'anime megliore
Sumineghja u terrore
Patre di l'inchisizione
Senza pieta ne perdone

Per a terra di Spagna tant' amata
Tumasgiu di Torquemata
Di Diu porti l'armata
Versu a vittoria finale
Per un mondu idéale
ln nome di a purezza
E di a santa richezza.

E to ghjese maladette
Di sangue si so cuperte
E to prighere pietose
Dinventonu stridi furiosi
Ind' e passione di u destinu
Fu persu u sguardu divinu.
Sottu a l'ombra di Spagna Torquemata;

Ch'elli ribombinu ormai
ln nosti cori questi guai
Purtati da l'antica storia
Stampati in nostra memoria
Ch'un che di nunda di piu supranu
Che u rispettu di u cristianu.

inviata da Dq82 - 10/12/2016 - 14:27



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org