Lingua   

Il Drone

Roberto Malfatti
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

I Ain't Got No Home (In This World Anymore)
(Woody Guthrie)
Hungry Planet
(The Byrds)
La città delle ombre
(Roberto Malfatti)


Drone


Ipertecnologica, chirurgica, intelligente: aggettivi che vengono spesso associati alla parola "guerra" per renderla più accettabile a chi la osserva da lontano, senza subirla. In realtà la guerra è mostruosa, stupida, inutile, bestiale, primitiva. È una partita in cui tutti i giocatori perdono.
Un drone, un drone
ha sbagliato la mira, ma soltanto di un po':
ha preso un ospedale per bambini e neonati,
un piccolo errore, che ci si può far?

Il drone è preciso ma non si dev'essere troppo pignoli,
la guerra è arte e non una scienza esatta e perfetta,
un piccolo soffio appena più forte del vento di mare
e il drone allora sterza un pochino e succede casino,
eh già.

Un drone, un drone
ha centrato alla grande un bersaglio sbagliato.
Che porti del pane o fucili e cannoni
un convoglio dall'alto mostra sempre ostilità.

Il drone è preciso ma chi lo pilota può far confusione.
La guerra è arte e non una scienza esatta e perfetta
è veloce è un lampo un bolide di formula uno,
un piccolo soffio appena più forte del vento di mare
e il drone allora sterza un pochino e succede casino,
oh yeah.

Un drone, un drone
ha sbagliato la mira, ma soltanto di un pò:
ha preso un ospedale per bambini e neonati,
un piccolo errore, ma si rimedierà.

Rifaremo l'ospedale, rifaremo altri bambini,
rifaremo quel che vuoi e tutto si aggiusterà.
Oh yeah

inviata da Roberto Malfatti - 3/8/2016 - 14:42



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org