Lingua   

Hum-Allah-Hum-Allah-Hum-Allah

Pharoah Sanders
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

The Woe
(Steve Lacy)
Bakai
(John Coltrane)
The Creator Has A Master Plan
(Pharoah Sanders)


[1969]
Scritta da Pharoah Sanders (al sassofono tenore), Lonnie Liston Smith (pianoforte, flauto africano, kalimba, percussioni) e Leon Thomas (percussioni e voce)
Nell’album di Pharoah Sanders intitolato “Jewels of Thought”, pubblicato dalla Impulse! Records e immediatamente successivo a “Karma”, il disco che contiene The Creator Has A Master Plan, brano di cui “Hum-Allah-Hum-Allah-Hum-Allah” costituisce una sorta di seguito

Karma

Uno dei più grandi sassofonisti di sempre (secondo forse solo a John Coltrane, col cui gruppo Sanders suonò dal 1965 al 1967), la voce ispirata e sperimentale di Leon Thomas (con quel suo “yodeling” che ne è il tratto distintivo), un brano leggendario del free jazz, un’intensa invocazione, un grido per la pace e la felicità nel mondo e nel profondo di ogni cuore umano, lanciato nel pieno della guerra in Vietnam...
Peace is a united effort for co-ordinated control
Peace is the will of the people and the will of the land
With peace we can move ahead together
We want you to join us this evening in this universal prayer
This universal prayer for peace for every man
All you got to do is clap your hands
One two three
One two three
One two three
One two three

Hum-Allah, hey
Hum-Allah, hey
Hum-Allah, hey
Hum-Allah

Prince of peace won't you hear our pleas
And ring your bells of peace
Let loving never cease
Prince of peace won't you hear our pleas
and ring your bells of peace
Let loving never cease

Hum-Allah, hey
Hum-Allah, yeah
Hum-Allah, hey
Hum-Allah

inviata da Bernart Bartleby - 3/6/2016 - 16:58



Lingua: Italiano

Un medley di The Creator Has A Master Plan e “Hum Allah” è stato interpretato da Eugene Chadbourne nella raccolta “The Competition of Misery” edita nel 2003 dall’etichetta anarchica nostrana Stella Nera. Purtroppo i testi originali di Chadbourne sono difficilmente reperibili in Rete ma in questo caso, trattandosi di una sorta di cover, provvedo a contribuire la traduzione italiana (che credo sia di Marco Pandin).
Chadbourne conclude personalizzando il brano con un classico urlo antimilitarista...
IL CREATORE HA UN GRANDE PIANO / HUM ALLAH

c’è un posto dove risplende sempre l’arcobaleno e regnano la pace e la gioia divina
come desidero nel mio cuore che ritorni quello spirito
e piango mentre questo passa e se ne va
il creatore ha un grande piano
pace e felicità per tutti
il creatore ci chiede soltanto una cosa
pace in tutta la terra
hum allah, hey hum allah
signore della pace ascolta le nostre preghiere
suona le tue campane di pace
rendi eterno l’amore
sono già stato in questo posto
non voglio la vostra guerra di merda!

inviata da Bernart Bartleby - 3/6/2016 - 16:59



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org