Lingua   

Giustizia e libertà

Massimo Priviero
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Ciao bella
(I Luf)
La strada del davai
(Massimo Priviero)
Li vidi tornare
(Luigi Tenco)


1994
Non mollare
nonmollare

Dal Sito ufficiale di Massimo Priviero
Grazie a Enrica e Franco presso cui ho ascoltato questa canzone che trascrivo immediatamente. Roma, 16 dicembre 2006. [RV]

Questa canzone era erronemente attribuita all'album "Dolce Resistenza" del 2006, in quanto era stata confusa con Pane, giustizia e libertà, ma la precede di ben 12 anni. [dq82]
Ci sono due donne a giro per il mondo,
due ragazze belle, belle come il sole.
Una si chiama Giustizia e l'altra Libertà,
vanno in giro per nazioni, paesi e città
vedono gente pagare per il colore della pelle
vedono bambini morire per il colore della fame
vedono ragazzi dentro l'oscurità
in cerca di un lavoro e di una verità
e il tempo passa, e il tempo va
ma il tempo che è passato, chi lo ridarà?

Chiudi gli occhi e tieni duro, un giorno verrà,
un giorno vedremo Giustizia e Libertà...sì!

Due amici miei si sposarono a vent'anni
con un amore grande e pochi soldi nelle tasche
ma l'amore finì alla stazione di Bologna
oh! l'amore finì e mai nessuno saprà...
E il tempo passa, il tempo va!
Ma il tempo che è passato, chi lo ridarà?

Chiudi gli occhi e tieni duro, un giorno verrà,
un giorno vedremo Giustizia e Libertà!

Ma ci sarà un giorno, un giorno per noi,
Forse quel giorno un giorno verrà...
E avremo anche noi Giustizia e Libertà,
chiudi gli occhi e tieni duro! quel giorno verrà...

Era un mattino di autunno di tanti anni fa
c'era ancora la guerra per le terre d'Italia
ma i ragazzi andarono per strada e dissero "noi siamo qua,
e non siamo soli, siamo con Giustizia e Libertà!"
E il tempo passa e il tempo va!
Ma il tempo che è passato un giorno tornerà!

Chiudi gli occhi e vai avanti finché il giorno verrà,
finché un giorno vedremo Giustizia e Libertà!

inviata da Riccardo Venturi - 16/12/2006 - 18:07



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org