Lingua   

Fa la nana

Coro Edelweiss del C.A.I. di Torino
Lingua: Italiano (Piemontese)

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Canto dei contrabbandieri
(anonimo)
14 luj. Complènta për la sità 'd Turin
(Nino Costa)
Antonio Vendramin
(Cantambanchi)


[2000]
Testo di Nicola Ambrosacchio, corista.
Musica del maestro Raf Cristiano, romano, torinese di adozione, pianista e compositore, per trent’anni docente di pianoforte presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino.
Testo trovato sul sito del Coro Edelweiss





Molto bella la citazione che compare sulla homepage del Coro Edelweiss del Club Alpino Italiano, sezione di Torino:

“Là dove senti cantare, fermati. Gli uomini malvagi non hanno canzoni…”


E’ di Léopold Sédar Senghor (1906-2001), poeta senegalese, presidente del Senegal tra il 1960 ed il 1980.
Fa la nana, fa la nana,
fa la nana me bel bambin.
Fa la nana me bel bambin,
fa la nana me bel tesor.

Fa la nana me bel bambin
che la marna prega per ti
tò papà l'è 'ndait alpin
'I sò ricòrd a l'è drinta mi.

Seugna seugna me bel cit seugna
seugna i bei angej del Signor
la tua marna té sta daosin
e ta scaoda con al sò amor.
Din don din don
din don dan din don dan

La campana che at’ compagna
co'l batòcc ca va su e giù
chila't dis che papalino
an montagna l'è sta perdù.

[recitato]
Desvijte nen, riposa ancora,
dal canon l'è pi nen l'ora,
desvijte nen, riposa ancora


Fa la nana fa la nana
fa la nana me bel bambin
seugna seugna seugna ancora
la speranssa che l'hai per ti
a l'è che la guera a i sia mai pi.

Seugna seugna bel bambin,
che la mama prega per ti
la speranssa che l'hai per ti
a l'è che la guera a i sia mai pi.

Nina nana nina nana
beli' alpin a resta lassù.

inviata da Bernart Bartleby - 4/12/2013 - 11:49



Lingua: Italiano

Traduzione italiana dal sito del Coro Edelweiss
FA LA NANNA

Fa la nanna, fa la nanna
Fa la nanna mio bel bambin
Fa la nanna mio bel bambin
Fa la nanna mio bel tesor.

Fa la nanna mio bel bambin
Che la mamma prega per te
Tuo papà è andato alpino
Il suo ricordo è dentro di me.

Sogna sogna mio bel piccino
Sogna i begli angeli del Signore
La tua mamma ti sta vicino
E ti scalda col suo amore

Din don din don
din don dan din don dan

La campana che ti accompagna
Col battacchio che va su e giù
Lei ti dice che paparino
In montagna si è perduto,

[recitato]
Non svegliarti, riposa ancora,
non è più l'ora del cannone,
non svegliarti, riposa ancora


Fa la nanna, fa la nanna
Fa la nanna mio bel bambin
Sogna sogna sogna ancora
La speranza che ho per te
È che la guerra non ci sia mai più.

Sogna sogna bel bambino
Che la mamma prega per te
La speranza che ho per te
E che la guerra non ci sia mai più.

Ninna nanna ninna nanna
Bell'alpino resta lassù.

inviata da Bernart Bartleby - 4/12/2013 - 11:50



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org