Lingua   

Morire tutti i giorni

99 Posse
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Celui qui a mal tourné
(Georges Brassens)
Mò basta
(99 Posse)
Al libro all'aratro al martello (Canto dei confinati)
(anonimo)


Album: "Cattivi Guagliuni" (2011)

99-posse-cattivi-guagliuni

Liberamente ispirata da "La Ballata dell'ergastolano", scritta dall'ergastolano ostativo Carmelo Musumeci.
feat. Daniele Sepe e Valerio Jovine
Passi lunghi ben distesi
un passo ancora un passo
per poi tornare indietro
un altro giorno
null'altro
passi lunghi ben distesi
un passo ancora un passo
per poi tornare indietro
senza andare da nessuna parte
passi lunghi ben distesi
un passo ancora un passo
per poi tornare indietro
sogni che iniziano dove finiscono
e che finiscono quando incominciano
occhi carichi di ricordi
recinzioni e cancelli
giorni mesi anni
sbarre chiavi e metalli
dimenticare i ricordi più belli
e non ci resta più niente

UN PASSO UN ALTRO PASSO
N'ATA ORA DINT' A STI MURA
UN PASSO UN ALTRO PASSO
'A NUTTATA ADDA PASSA'
UN PASSO UN ALTRO PASSO
FA SCURO DINT' A STI MURA
UN PASSO UN ALTRO PASSO
E NOTTE RESTARRA'

Si muore tutti i giorni per poi morire ancora
una lenta agonia senza rimedio
che rende innocente chi è stato colpevole
morire tutti i giorni
esserne consapevole
per tutta la vita
oggi e per sempre
in un mondo in cui non fa paura più niente
si tira a fare sera e poi a fare mattina
uno strano fantasma che non riesce a morire
nulla per cui sperare nulla per cui vivere
un passato che non passa un presente che dura per sempre
puoi solo sopravvivere per poi morire ancora
un passo un altro passo ancora un’ora un’ora ancora
nemmeno più
nemmeno
nemmeno un'altra rima.

UN PASSO UN ALTRO PASSO
N'ATA ORA DINT' A STI MURA
UN PASSO UN ALTRO PASSO
'A NUTTATA ADDA PASSA'
UN PASSO UN ALTRO PASSO
FA SCURO DINT' A STI MURA
UN PASSO UN ALTRO PASSO
E NOTTE RESTARRA'

inviata da DonQuijote82 - 25/11/2013 - 10:56



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org