Lingua   

Libera Belfast

Canzoniere del Proletariato
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Saltarelli: 12 dicembre 1970
(Canzoniere del Proletariato)
Bloody Sunday
(Cruachan)
Non ci provate
(Canzoniere del Proletariato)


Io vi canto una canzone che in Irlanda sanno già
che vi parla della libera Belfast
quando in via delle cascate tutti sulle barricate
dichiarammo la repubblica a Belfast.
Con la guardia popolare che va in giro a perlustrare
si è sicuri nella libera Belfast
dalla radio clandestina puoi sentire ogni mattina
le notizie della libera Belfast.

E poi via per tutto il giorno puoi sentire tutto attorno
dolci canti che ti parlan di Belfast
dal palazzo del Comune diffondiamo a gran volume
il messaggio della libera Belfast.
Ogni notte verso le una alla luce della luna
si divertono i compagni di Belfast
mentre canti, balli e suoni non ci son preoccupazioni
dietro le barricate di Belfast.

Or che il popolo è cosciente d'esser autosufficiente
non si fanno più delitti qui a Belfast
e la gente tutta unita vuole il diritto alla vita
dichiarando la repubblica a Belfast.
Or che il popolo è cosciente d'esser autosufficiente
non si fanno più delitti qui a Belfast
e la gente tutta unita vuole il diritto alla vita
dichiarando la repubblica a Belfast.

inviata da Alessandro - 24/8/2006 - 11:52


Questa canzone è il rifacimento di una canzone irlandese:
Free Belfast di Owen McDonagh.
Purtroppo non ho trovato il testo, vi giro la canzone originale, magari qualcuno è in grado di tirare giù il testo ascoltandola


Lucone - 16/1/2018 - 16:31



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org