Lingua   

Yo pertenezco

Luis Eduardo Aute
Lingua: Spagnolo

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

El niño que miraba el mar
(Luis Eduardo Aute)
‎¡Ay Carmela!‎
(Rosa León)
Ahora sí, ahora no
(Ana Belén)


‎[1968]‎
Parole e musica di Luis Eduardo Aute
Singolo poi incluso nella raccolta intitolata “24 canciones breves”, pubblicata sempre nel 1968.‎
Testo trovato su Cancioneros.com

34049287

Luis Eduardo Aute-24 Canciones Breves-Frontal
Yo pertenezco a la tierra
y al agua que a la semilla alimenta,
yo pertenezco a aquel niño
que alguna vez murió.

Yo pertenezco a esa vida
que con esperanzas no se resigna,
yo pertenezco al lamento
que un pan no silenció.

Yo pertenezco a la angustia
de yugos que aprietan por dentro,
yo pertenezco a la furia
causada por muros de miedo.

Yo pertenezco a la brisa
y al viento que nunca se inmoviliza,
yo pertenezco al recuerdo
de aquel que se marchó.

Yo pertenezco a la hierba
que crece a través de rocas y piedras,
yo pertenezco a esa gente
que alguno traicionó.

Yo pertenezco a los frutos
de un árbol expuesto a secarse,
yo pertenezco al futuro
y al cosmos que fluye en la sangre.

Yo pertenezco a la tierra
y al agua que la semilla alimenta,
yo pertenezco a aquel niño ‎
que alguna vez murió.‎

inviata da Bernart - 7/11/2013 - 13:57



Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione italiana di Bernart.
IO APPARTENGO

Io appartengo alla terra
ed all’acqua che nutre la semente
Io appartengo a quel bambino
che tante volte morì.‎

Io appartengo a questa vita
che sperando non si dà per vinta
Io appartengo al lamento
che un tozzo di pane non spense

Io appartengo all’angoscia
di gioghi che schiacciano dal di dentro
Io appartengo alla violenza
causata da muri di paura

Io appartengo alla brezza
e al vento che non sta mai fermo
Io appartengo al ricordo
di colui che fu costretto ad andarsene

Io appartengo all’erba
che cresce tra rocce e pietre
Io appartengo a questa gente
che qualcuno tradì‎

Io appartengo ai frutti
di un albero lasciato seccare
Io appartengo al futuro
ed ai mondi che fluiscono nel sangue

Io appartengo alla terra
ed all’acqua che nutre la semente
Io appartengo a quel bambino
che tante volte morì.‎

inviata da Bernart - 7/11/2013 - 13:58



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org