Lingua   

The Lonesome Death Of Rachel Corrie

Billy Bragg
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

The Ballad Of Rachel Corrie
(The Gram Partisans)
Saffiyah Smiles
(Billy Bragg)
La Lucha Continuará
(Judy & Danny Rose-Redwood)


An Israeli bulldozer killed poor Rachel Corrie
As she stood in its path in the town of Rafah
She lost her young life in an act of compassion
Trying to protect the poor people of Gaza
Whose homes are destroyed by tank shells and bulldozers
And whose plight is exploited by suicide bombers
Who kill in the name of the people of Gaza
But Rachel Corrie believed in non-violent resistance
Put herself in harm's way as a shield of the people
And paid with her life in a manner most brutal

But you who philosophise disgrace and criticise all fears,
Take the rag away from your face.
Now ain't the time for your tears.

Rachel Corrie had 23 years
She was born in the town of Olympia, Washington
A skinny, messy, list-making chain-smoker
Who volunteered to protect the Palestinian people
Who had become non-persons in the eyes of the media
So that people were suffering and no one was seeing
Or hearing or talking or caring or acting
And the horrible math of the awful equation
That brought Rachel Corrie into this confrontation
Is that the spilt blood of a single American
Is worth more than the blood of a hundred Palestinians

But you who philosophise disgrace and criticise all fears,
Take the rag away from your face.
Now ain't the time for your tears.

The artistic director of a New York theatre
Cancelled a play based on Rachel's writings
But she wasn't a bomber or a killer or fighter
But one who acted in the spirit of the Freedom Riders
Is there no place for a voice in America
That doesn't conform to the Fox News agenda?
Who believes in non-violence instead of brute force
Who is willing to confront the might of an army
Whose passionate beliefs were matched by her bravery
The question she asked rings out round the world
If America is truly the beacon of freedom
Then how can it stand by while they bring down the curtain
And turn Rachel Corrie into a non-person?

Oh, but you who philosophise disgrace and criticise all fears,
Bury the rag deep in your face
For now's the time for your tears.

inviata da adriana - 22/8/2006 - 16:35



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi
Friburgo (CH), 24 gennaio 2007
LA MORTE SOLITARIA DI RACHEL CORRIE

Un bulldozer israeliano ha ucciso la povera Rachel Corrie
mentre lei gli sbarrava la strada nella città di Rafah.
Ha perduto la sua giovane vita in un atto di pietà
cercando di proteggere la povera gente di Gaza
cui distruggono le case a colpi di mortaio e con le ruspe
e la cui sofferenza è sfruttata da attentatori suicidi
che uccidono in nome della gente di Gaza.
Ma Rachel Corrie credeva nella resistenza non violenta
e si è esposta al pericolo a protezione della gente
pagando con la sua vita in un modo tremendo

Ma voi che filosofeggiate sulla sventura e criticate tutte le paure,
levatevi il prosciutto dagli occhi
ora non è tempo per le vostre lacrime.

Rachel Corrie aveva 23 anni
era nata nella città di Olympia, Washington
magrissima, vestita a cazzo, compilava liste fumando come una ciminiera
e si era offerta volontaria per proteggere il popolo palestinese
divenuto non-persone agli occhi dei mass media.
E così quelle persone soffrivano e nessuno vedeva
o sentiva o parlava o gliene importava o faceva qualcosa.
E il risultato orribile di quella schifosa equazione
che ha portato Rachel Corrie a questa sua opposizione
è che il sangue versato da un solo americano
vale più del sangue di cento palestinesi.

Ma voi che filosofeggiate sulla sventura e criticate tutte le paure,
levatevi il prosciutto dagli occhi
ora non è tempo per le vostre lacrime.

Il direttore artistico di un teatro newyorkese
ha cancellato uno spettacolo basato sugli scritti di Rachel
ma lei non era un'attentatrice, un'assassina o una combattente,
era una che agiva nello spirito dei Freedom Riders.
Allora non c'è posto in America per una voce
che non si conforma ai titoli di testa delle Fox News?
Che crede nella non-violenza invece che nella forza bruta
che desidera opporsi alla potenza di un esercito
i cui ideali appassionati corrispondevano al suo coraggio?
La domanda che ha posto echeggia per tutto il mondo:
Se l'America è veramente il faro della libertà
come può, allora, starsene lì a guardare mentre il sipario viene calato
e Rachel Corrie è trasformata in una non-persona?

Ma voi che filosofeggiate sulla sventura e criticate tutte le paure,
levatevi il prosciutto dagli occhi
ché ora è tempo per le vostre lacrime.

24/2/2007 - 02:28



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org