Lingua   

Terre rubate

Agnese Ginocchio
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Il varco della storia
(Paolo Predieri)
Quando finirà la guerra globale?
(Agnese Ginocchio)


Terre rubate e dimenticate
Tra conflitti e silenzi viaggi senza ritorno..
Quanti i muri dell’odio che impediscono all’uomo
di scambiare la mano al fratello lontano.

Terre bruciate.. di Speranza troncate
Violentate nel cuore da minacce e da stupri
Sogni e giochi impediti di fanciulle e di madri
Sguardi disorientati da violenza segnati… Rit:

Shalom..Salaam perché Tu possa vivere..!
Shalom..Salaam perché Tu possa sorgere..!

Terre del mondo le più abbandonate
di Diritti negati , dell’infanzia violati
Quanti i muri dell’odio che impediscono all’uomo
di spezzar quelle armi e di chiamarsi:”Fratello!”

Terre lontane..terre tanto vicine..
I colori del mondo scorron fin dentro al cuore…
È una linfa vitale che l’odio non può fermare
Perché il SOGNO è Sperare che tutto possa cambiare..

Perché è un Diritto Sperare, perché vinca l’Amore!

Shalom..Salaam perché Tu possa vivere..!
Shalom..Salaam perché Tu possa sorgere..!

inviata da DoNQuijote82 - 20/7/2013 - 19:26



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org