Lingua   

Triptych: Prayer-Protest-Peace

Max Roach
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

All Africa
(Max Roach)
Freedom
(Charles Mingus)
Tears for Johannesburg
(Max Roach)



weinsist


"We Insist! Freedom Now", al quale parteciparono musicisti del calibro di Abbey Lincoln, Coleman Hawkins e Olatunji, è un disco seminale, colonna sonora del movimento per i diritti civili degli afro-americani che nel 1960 era nel periodo di massimo fulgore:

"[...] Nel 1960 Roach compose e incise per la Candid 'We Insist! Freedom Now Suite', un lavoro basato sui testi del poeta e cantante Oscar Brown, Jr e scritto in occasione del centenario della "proclamazione di emancipazione" di Abraham Lincoln. Un'operazione così esplicita, per l'epoca (anche per quanto riguarda la copertina del disco, veramente provocatoria), contribuì all'inserimento di Roach nella 'lista nera' dell'industria discografica americana nella seconda metà degli anni Sessanta, e lo costrinse a diradare la sua presenza in studio d'incisione. [...]"
(La citazione in questa introduzione è tratta da it.wikipedia).

We Insist! Freedom Now Suite - Un articolo molto interesante e denso sul capolavoro di Max Roach da "All About Jazz"

Original liner notes


La track list di questo capolavoro:
1. "Driva Man" – 5:10
2. "Freedom Day" – 6:02
3. "Triptych: Prayer/Protest/Peace" – 7:58
4. "All Africa" – 7:57
5. "Tears for Johannesburg" – 9:36




Triptych: Prayer/Protest/Peace venne concepita da Roach come un balletto strutturato in tre atti: La "preghiera" che riproduce il lamento dei popoli oppressi, affidata al canto della Lincoln, la "protesta" contro ogni forma di sopraffazione, e infine la "pace" raggiungibile soltanto dopo aver combattuto per i propri diritti.
Prayer For Peace
We got something don't you know it's true?
We got something don't feel it too?
We got something, we got something to do
Not a mushy line that I'm pushing on you
Just another blue-note sung slightly out of tune
We got something, we got something to do

Prayer for peace, prayer for peace
Prayer for peace.

It may appear that we've been sleeping through our years
And we've been living in an imaginary world
But we know what
We know what we got
And if the choice was your of love eternally
Or destruction of the world by some atomic energy
The you'd know what
You know what we got

Prayer for peace, prayer for peace
Prayer for peace. (repeat)
We got got got, we got got got, we got we got something
We got we got got got, we got got got, we got we got something
Prayer for peace, prayer for peace
Prayer for peace. (repeat)

inviata da DoNQuijote82 - 24/6/2013 - 20:58



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org