Lingua   

Tu compagno

Canzoniere delle Lame
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Strina d'u judeo
(Massimo Ferrante)
Chi non vuol chinar la testa
(Canzoniere delle Lame)
Lingua e dialettu
(Massimo Ferrante)


‎[1973]‎
Parole e musica di Sergio Liberovici
Dal disco “Alla tenda dei metalmeccanici in Piazza Maggiore” (FLM Federazione Lavoratori ‎Metalmeccanici, Movimento Cooperativo, Quartiere Corticella, Circolo culturale “Bertolt Brecht”, ‎ARCI, UDI)‎
Poi anche nel disco dello spettacolo “Tu compagno”.‎
Riproposta anche da Massimo Ferrante nel suo disco “Jamu” del 2009.‎
Testo trovato su Il Deposito

Alla tenda dei metalmeccanici in Piazza Maggiore
Tu compagno
Jamu
Tu compagno; e io, e voi, e noi

Rischiamo il nostro soldo
che soldo più non è
il posto di lavoro
che tanto non ce n'è

Divisi non siamo niente
tutti uniti si vincerà
Divisi non siamo niente
tutti uniti si vincerà‎

Tu compagno; e io, e voi, e noi

Rischiamo quel che abbiamo
che nulla abbiamo noi
la casa in cui si dorme
ci sfrattan prima o poi

Su in strada in combattimento
è troppo tardi per aspettar
Su in strada in combattimento
è troppo tardi per aspettar

Tu compagno; e io, e voi, e noi

Rischiamo il nostro pane
che non ne abbiamo più
la nostra stessa vita
che è vita a testa in giù

Su in strada a cambiare il mondo
e dare all'uomo la libertà
Su in strada a cambiare il mondo
e dare all'uomo la libertà‎

Divisi non siamo niente
tutti uniti si vincerà.‎

inviata da Bernart - 21/5/2013 - 15:59



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org