Lingua   

Soldati

Terra e Anima
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Marcinelle
(Terra e Anima)


[2012]
Album: Un mondo in Blu-ray

copertina bluray

family watching tv-722324


tv is bad for you.
Mattino di vento davanti alla televisione,
immagini in bianco e nero
di uomini curvi dentro alle trincee
sommersi da gelo e neve,
dalla pioggia greve in un campo sperduto
vicino a Verdenne.

E tutto a un tratto un pensiero
mi coglie al caldo e al sicuro:
chissà per quale mistero di Dio
dentro a quelle trincee non c'ero io...

Mattino di pioggia davanti alla televisione,
immagini a colori sfuocati
di uomini con il fucile
che cadono uno ad uno con la faccia a terra
sopra ad una spiaggia
della Normandia.

E tutto a un tratto un'idea
mi avvolge e non va più via:
chissà per quale mistero di Dio
su quelle spiagge non ci sono caduto anch'io...


Mattino di nebbia davanti alla televisione,
immagini in digitale
di bare avvolte dentro al tricolore
che scendono da un aereo proveniente
da quell'inferno di sabbia dell'Afghanistan...

Ed una lacrima scende,
mi ricorda che sono vivo,
e solo per un mistero di Dio
in quell'inferno non ci sono finito anch'io...

Per ogni uomo perso
vestito da soldato
giocato dalla storia,
prodotto e consumato.
Per ogni uomo in guerra,
con la sua parte oscura,
io canto la tristezza,
il vuoto e la paura...

Ed una lacrima scende,
mi ricorda che sono vivo,
e solo per un mistero di Dio
in qualche guerra non ci sono mai stato anch'io...

inviata da giorgio - 1/4/2013 - 09:11



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org