Lingua   

E verrà il dì che innalzerem le barricate

anonimo
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti



La canzone è ripresa da questa pagina
Prona la fronte sotto il peso del lavoro
piegato a corda è lo scudiscio del potente
purchè la gioia dia a chi vive nell'oro
senza dimani il lavorator morente.

Siam nel dolore di un schiavitù tiranna
uniti insieme da sacramental promessa
sulla terra del duol, tutti pronti a morir
alla luce del sol.

In questa notte
di tenebre secolari
il nero drappo
sventola su un carro di fuoco

E redentrice
una marcia, sian proletari
l'anarchica gloria
alla nuova umanità.

E verrà il dì che innalzerem le barricate
e tu borghese salirai alla ghigliottina
per quanto fosti sordo alle stremate
grida di chi morìa nell'officina

Pei nostri figli fino all'ultimo momento
contro te vile borghesia combatteremo
su da forti pugnam
per la lotta final
l'Anarchia salutiam.

In questa notte
di tenebre secolari
il nero drappo
sventola su un carro di fuoco

E redentrice
una marcia, sian proletari
l'anarchica gloria
alla nuova umanità.

E verrà il dì che innalzerem le barricate
e tu borghese salirai alla ghigliottina
per quanto fosti sordo alle stremate
grida di chi morìa nell'officina

Pei nostri figli fino all'ultimo momento
contro te vile borghesia combatteremo
su da forti pugnam
per la lotta final
l'Anarchia salutiam.

In questa notte
di tenebre secolari
il nero drappo
sventola su un carro di fuoco

E redentrice
una marcia, sian proletari
l'anarchica gloria
alla nuova umanità.

inviata da Silva - 29/3/2013 - 17:59



Lingua: Italiano

Versione inglese ripresa da youtube
Forehead bowed under burden of the work
Heart folded by whip of the powerful
So that joy is given to those living in the gold
No future for the worker dying

We live in the pain of a tyrannical slavery
Merged together by sacramental oath
On the ground of sorrow
All ready to die in the light of the sun!

In this night of secular darkness
Black flag waving above the chariot of fire
And redemptive is a march, proletariat
Anarchic glory to the new humanity!

And day will come when we raise the barricades
While bourgeois you go up the guillotine
Because not heard the muffled cries
Of those who were dying in workshop

For our children until the last moment
We must fight against vile bourgeoisie
Come, brave combat ultimate struggle!
Say hello to Anarchy!

In this night of secular darkness
Black flag waving above the chariot of fire
And redemptive is a march, proletariat
Anarchic glory to the new humanity!
Anarchic glory to the new humanity!

30/3/2013 - 08:03



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org