Lingua   

È primavera

Modena City Ramblers
Lingua: Italiano



È primavera, torna la primavera,
mille e un racconto portati dal vento
è primavera, ancora la primavera,
nasce un gelsomino nel cuore del deserto!

Nel fodero la spada, più forte é la parola,
è sangue, memoria, è ritmo, energia,
è canto di vita sulle ali del vento,
voce che innalza cuori confusi.

Apre le menti e chiama a raccolta,
è memoria, è racconto, è poesia
è primavera, torna la primavera,
mille e un racconto portati dal vento.
È primavera, ancora la primavera,
nasce un gelsomino nel cuore del deserto!

La vita è respiro, respiro é la parola,
è cuore, é freccia, carezza ribelle,
é una preghiera che scuote il destino,
un bacio di luce nell'ora più scura
martello che vola e spezza catene,
rete che cattura oltre ogni frontiera.
A Sidi Bouzid é primavera
a piazza Tahrir é primavera
a Bayt Al Qasyd è primavera,
nel campi di Gaza sarà primavera!

È primavera, torna la primavera,
mille e un raccordo portati dal vento
È primavera ancora la primavera,
nasce un gelsomino nel cuore del deserto
È primavera, torna la primavera,
mille e un racconto portati dal vento.
È primavera, ancora la primavera
nasce un gelsomino nel cuore del deserto


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org