Lingua   

Un'altra storia

Guacamaya
Lingua: Italiano



Voglio raccontarvi una storia
di un altro eroe alla memoria
storia che non viene ricordata
e che invece andrebbe insegnata

Quella di Dante che sparò nel vento
e che nel vento vide il cambiamento
cento aguzzini fuori ad aspettarlo
e lui ferito con il fucile ad ascoltarlo

Non vi dirò che fece un massacro
sarebbe un sogno, non storia di questo stato
ma vi dirò che non lo fecer loro
perché quel giorno lui spiccò il volo

Voglio raccontarvi un'altra storia
tanti caduti vivi nell'aurora
di una resistenza mai cessata
di un'altra lacrima sulla barricata

Come i Cervi e i tanti altri ancora
frammenti vivi della nostra memoria
restano i fiori sbocciati sulla neve
resta il ricordo delle camicie nere

Andate ora e raccontate al mondo
di questi uomini, morti per un sogno
quello di darci pace e libertà
che voi buttate in merda e falsità
quello di darci pace e libertà
che noi cantiamo con rabbia ed umiltà


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org