Lingua   

Struggle

Kalafro
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Ribelli
(Kalafro)
No al Ponte
(Kalafro)
« Atterrite queste popolazioni ! »
(Kalafro)


[2010]
Album: Resistenza Sonora

1325072961 cover
Lei sta cercando te, usando tattiche
Babilonia non ha alcuna pietà
Tu poche chiacchiere, devi combattere
per smascherare ogni sua falsità
Lei sta cercando te, e in questo è abile
Babilonia non ha alcuna pietà
Tu poche chiacchiere, devi combattere
e so che la coscienza ti libererà..

Everyday is struggle, yeah
Everyday is struggle, yeah
Everyday is struggle, yeah
Fightin' inna Babylon..

Guardati intorno e scoprirai perché combatto
ho piani di battaglia sul mio rhymebook, tecniche d'assalto
scarpe sull'asfalto e gli occhi al blu cobalto
devo sognare il doppio perché in troppi non sognano affatto
Reggio Calabria city e dite di capirci
ma il rispetto costa caro e un proiettile due spicci
Ecco perché ogni rima è calda come il Sahara
e il suono ferma in aria il colpo dell'infame quando spara
Colpisco forte senza usare la lupara
se ci stai dietro senti l'eco espandersi in tutta l'Italia
Alzo il volume finché il basso abbatte le pareti
Kento dà una voce alla rivolta del 2010..

Lei sta cercando te, usando tattiche
Babilonia non ha alcuna pietà
Tu poche chiacchiere, devi combattere
per smascherare ogni sua falsità
Lei sta cercando te e in questo è abile
Babilonia non ha alcuna pietà
Tu poche chiacchiere devi combattere
e so che la coscienza ti libererà..

Ed ogni nota risuona come una bomba
Ogni rima taglia un comma della norma perché controinforma
Con questo testo spezzo il ponte sullo Stretto
brucio i soldi della mafia per le firme sul progetto
Se gli uomini d'onore sono i primi tra gli infami
che hanno il sangue degli onesti sulle mani, qui non c'è domani
Tengo distinti il giornalismo e la notizia
Tengo distinti il giudice, il giudizio e la giustizia...
E quello che ci hanno rubato non ritorna
nonostante tutti i ceri alla Madonna che ha acceso mia nonna
I soldi fanno i soldi, la fame fa la fame
Se muoio porta un fiore per fumare e versa vino in mare
Se sopravvivo un altro giorno per lottare
ogni parola sarà rivoluzione per chi sa ascoltare
Quello che senti se spegni il telegiornale
è Babylon che crolla sotto il peso del suo stesso male..

Lei sta cercando te, usando tattiche
Babilonia non ha alcuna pietà
Tu poche chiacchiere devi combattere
per smascherare ogni sua falsità
Lei sta cercando te, e in questo è abile
Babilonia non ha alcuna pietà
Tu poche chiacchiere, devi combattere
e so che la coscienza ti libererà..

Everyday is struggle, yeah
Everyday is struggle, yeah
Everyday is struggle, yeah
Fightin' inna Babylon

Nel mio film l'odio è vivo, e lo sfondo sempre nero
Se costringerà l'amore ad essere suo prigioniero
Una folla dentro al gelo, nell'oceano 'sto veliero
Con la rotta sotto gli occhi vuole impersonare Omero
E non ci credo, se la TV fa un processo a uno straniero
e che in carcere un uomo possa sognare il cielo
È un addetto chi ti ha detto: "Attento che il fatto è serio"
Peccato che chi ha becco non è detto dica il vero
Sono morti senza nome uccisi per la loro terra
Palestina ora strappa il paradiso a quella stella
E se la guerra è un punto fermo di broker e ciellini
'sto porcile l'aveva già predetto Pasolini
E chi allo Stato ha chiesto cure come Franco Serantini
crepa al buio e non risorge come il dio di Guccini
Se il timore che a pagare è sempre gente come Abba
La paura si fa roccia anche sopra la risacca..

Ogni giorno è struggle nelle strade di Babylon
Questa è Kalàfro: Resistenza Sonora..

inviata da giorgio - 21/8/2012 - 08:34



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org