Lingua   

Piggies

Beatles
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

God
(John Lennon)
Blackbird
(Beatles)
Beatles: Back in the U.S.S.R.‎
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)


‎[1966]‎
Scritta da George Harrison
Dall’album “The Beatles (White Album)” del 1968‎




La strofa tra parentesi è una versione alternativa dell’ultima, come presente in “Live in Japan”, e ‎tradotta suona più o meno così: “Dappertutto un mucchio di porcellini intenti a combinare le ‎loro bricconate da porcelli. Li puoi incontrare che sulle loro zampette se ne vanno nelle loro banche ‎da porcelli a pagare le loro quietanze da porcelli al Grande Maiale”. E non che la strofa ‎originaria fosse meno critica a riguardo del nostro mondo descritto – con ispirazione puramente ‎orwelliana – come una “fattoria degli animali” (o, meglio, un “troiaio”) dominata dalla presenza ‎permanente ed incombente di un “Big/Pig Brother”…‎
Have you see the little piggies
Crawling in the dirt
And for all the little piggies
Life is getting worse
Always having dirt
To play around in

Have you see the bigger piggies
In their starched white shirts
You will find the bigger piggies
Stirring up the dirt
Always have clean shirts
To play around in

In their sties with all their backing
They don't care what goes on around
In their eyes there's something lacking
What they need's a darn good whacking

Everywhere there's lots of piggies
Living piggy lives
You can see them out for dinner
With their piggy wives
Clutching forks and knives
To eat their bacon

‎(Yeah, everywhere there's lots of piggies
Playing piggy pranks
And you can see them on their trotters
Down at the piggy banks
Paying piggy thanks
To thee pig brother)‎

inviata da Dead End - 3/7/2012 - 14:46



Lingua: Italiano

Traduzione italiana da PepperLand. La scrofa, pardon, strofa tra parentesi è un tentativo di traduzione di ‎Dead End.‎
PORCELLINI

Avete visto i piccoli porcellini
Strisciare nel fango?
E per tutti i piccoli porcellini
La vita sta andando peggio
Avendo sempre fango
Con cui giocare

Avete visto i porcellini più grandi
Nelle loro bianche camicie inamidate?
Scoprirete che i porcellini più grandi
Che smuovono il fango
Hanno sempre camicie pulite
Con cui giocare

Nei loro porcili con tutto il loro seguito
Non si preoccupano di quello che succede intorno
Nei loro occhi c'è qualcosa che manca
Quello di cui hanno bisogno è una sacrosanta sculacciata

Dappertutto ci sono moltissimi porcellini
Che vivono vite porcine
Li puoi vedere fuori a cena
Con le loro mogli porcine
Che agguantano forchette e coltelli per mangiare
La loro pancetta

‎(Dappertutto un mucchio di porcellini ‎
intenti a combinare le loro bricconate da porcelli. ‎
Li puoi incontrare che sulle loro zampette ‎
se ne vanno nelle loro banche da porcelli ‎
a pagare le loro quietanze da porcelli ‎
al Grande Maiale)‎

inviata da Dead End - 3/7/2012 - 14:54


E' noto che quello sciroccato di Charles Manson trasse ispirazione dal "White Album" per comandare gli efferati omicidi compiuti nel 1969 dai membri della sua "setta". E anche "Piggies" ebbe allora la sua distorta e sanguinaria traduzione nella realtà, specie nell'omicidio dei coniugi LaBianca, trucidati a colpi di coltello e forchetta ("clutching forks and knives to eat their bacon", verso della canzone originariamente suggerito ad Harrison da Lennon). Con il loro sangue furono poi tracciate diverse scritte sui muri tra le quali "Death to Pigs"...
Quel pazzo di Manson aveva preso un po' troppo alla lettera pure il verso "What they need's a damn good whacking"...

Dead End - 3/7/2012 - 15:06



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org