Lingua   

Il canto dei cremati

Davide Giromini
Lingua: Italiano



Naviga sulle fallaci nuvole bianche del tuo cielo,
i trabocchetti che Dio fa a chi in lui non crede,
noi siamo onde anomale senza scudo per la grazia,
né per la bellezza un velo, e per noi mai la divinità stravede.
Anche l'immaterialismo per noi diventa materiale
non siamo sangue in terra, ma cenere nel mare.

Bellezza il ciel t'aiuta, cantore ateo canta,
Sant'Ermete che mi saluta e lascia la mia vita a me,
bellezza il ciel ti guarda, cantore ateo trema,
quando il cielo si sente, cantore ateo canta di schiena
ma le anime del cielo, ma soffio di balena.

Lo spirito con gli anni smette di funzionare,
davanti alla tv si lascia andare,
io sono il pulsante 9 del telecomando,
quando verrà premuto mi potrò vendicare,
il nostro sangue in polvere continuerà a bruciare


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org