Lingua   

Un'altra medicina

Edoardo De Angelis
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Frutti Per Kagua
(Capitolo 6)
Torrone
(Edoardo De Angelis)
Sponde
(Edoardo De Angelis)


(E. De Angelis – F. Guarino - E. De Angelis)

eda1

Ernesto ha tutta l’aria di un bambino
Mani distese a quello che verrà
E occhi per guardare
E occhi per capire
Il cielo grigio e blu di Buenos Aires
Coltiva i giorni della gioventù
Ma non li può fermare
Ma non li può cambiare
Dentro la mia valigia di dottore
Speranza e medicine porterò
La voce inconfondibile del cuore
Con quella ogni dolore curerò
Ernesto guarda i segni sopra il viso
Di uomini e donne senza identità
Che non li puoi contare
Che non li puoi salvare
Voci che non ricordano parole
Mani disposte a quello che sarà
E occhi per pregare
E occhi per gridare
Dentro la mia valigia di dottore
Intere le mie mani metterò
Io giuro che con le armi dell’amore
Le loro voci le difenderò
Tu dolce madre puoi forse perdonarmi
Se ti prometto che non tornerò
Per tutta questa gente e questi anni
Un’altra medicina troverò...
Ho dato appuntamento a storie nuove
Al nuovo mondo che le ascolterà
Ditemi solamente quando e dove
E quando e dove Ernesto tornerà…

inviata da DonQuijote82 - 5/3/2012 - 00:26


Avevo inserito questa canzone dedicata al Che perché ne esalta l'attività di medico

DQ82 - 7/3/2012 - 18:57



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org