Lingua   

Viva Zapata

Banda Bassotti


Ti può interessare anche...

Avanzo de cantiere
(Banda Bassotti)
Manè
(Banda Bassotti)
La mano del morto
(Banda Bassotti)


[1995]
Album: Avanzo de cantiere

banda-bassotti-avanzo-de-cantiere
L'alba che l'indio non potrà scordare tre ombre
lunghe nascosero il sole hanno sfruttato il vento
hanno sfruttato il mare
e una stella si lasciò guardare
L'ombra di legno poi vomiterà
uomini col volto nascosto dall'elmo
alzeranno bandiere
alzeranno le croci
alzeranno le spade di ferro
e nel nome del Padre e di Sua Maestà
nasconderanno all'indio la libertà
il verbo e le catene i santi e gli eroi
gridano i poveri "poveri noi"

Con il sangue uscirà
anche la rabbia la rivolta
e quando arriverà la sera l'indio caccerà
Colòn e nei suoi pensieri entrerà
la Libertà
Terratenientes y explotadores
conquistadores nietos a Colòn
vuestra orejas escondida por l'elmo
en la noche oyeran
Que viva Zapata ¡cabrones!

Su un cavallo bianco
arriverà quello che sente
Centroamerica per dire
a Lincoln per dire a Colòn
l'orgoglio dell'indio non sta dormendo
E viva Zapata ¡cabrones!

inviata da DoNQuijote82 - 15/2/2012 - 09:05



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org