Lingua   

The Knife

Genesis
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

What About Me
(Quicksilver Messenger Service)
Biko
(Peter Gabriel)
Time Table
(Genesis)


‎[1970]‎
Nell’album “Trespass” e poi anche in “Genesis Live” del 1973.‎
Una versione estesa in due parti – credo sia quella di cui contribuisco il testo - fu rilasciata come ‎singolo nel 1971 ma non venne commercializzata. Poi fino ai primi anni 80 i Genesis la proposero ‎spesso dal vivo ma in versioni ridotte.‎
Scritta da Tony Banks, Peter Gabriel, Anthony Phillips e Mike Rutherford.‎
Genesis-The-Knife-345209

‎“The lyrics for The Knife were partly me being a public schoolboy rebelling against my ‎background. I'd been heavily influenced by a book on Gandhi at school, and I think that was a part ‎of the reason I became a vegetarian as well as coming to believe in non-violence, as a form of ‎protest. And i wanted to try and show how all violent revolutions inevitably end up with a dictator ‎in power." ‎‎Peter Gabriel

La canzone era allora insolitamente aggressiva per i Genesis, dato che la maggior parte dei loro ‎lavori era costituito da intrecci acustici pastorali, dolci e con testi poetici. Essa mette in evidenza un ‎brioso riff di organo simile a una marcia, chitarre e basso fortemente distorte, e una linea ritmica ‎caotica… Il testo della canzone riguarda le riflessioni di Gabriel sulle rivoluzioni violente, ‎mostrando come coloro che usano violenza nel nome della libertà sono spesso solo interessati a ‎stabilire la loro propria dittatura. (it.wikipedia)‎

Nella sua parte finale, là dove viene più volte scandito “We are only wanting freedom”, Gabriel e ‎soci hanno voluto riprodurre la sparatoria alla Kent University (si vedano al proposito le molte ‎canzoni presenti sul sito, da Ohio a Driving Through Mythical America), vista dalla prospettiva dei soldati che quel 4 ‎maggio del 1970, nel campus universitario dell’Ohio, aprirono il fuoco sugli studenti che ‎manifestavano contro la guerra in Vietnam uccidendone quattro….‎
For Those that Trespass against us

Tell me my life is about to begin
Tell me that I am a hero,
Promise me all of your violent dreams
Light up your body with anger.
Now, in this ugly world
it is time to destroy all this evil.
Now, when I give the word
get ready to fight for your freedom
Now

Stand up and fight, for you know we are right
We must strike at the lies
That have spread like disease through our minds.
Soon we'll have power, every soldier will rest
And we'll spread out our kindness
To all who our love now deserve.
Some of you are going to die
Martyrs of course to the freedom that I shall provide.‎

I'll give you the names of those you must kill,
All must die with their children.
Carry their heads to the palace of old,
Hang them high, let the blood flow.
Now, in this ugly world
break all the chains around us,
Now, the crusade has begun
give us a land fit for heroes,
Now

Stand up and fight, for you know we are right
We must strike at the lies
That have spread like disease through our minds.
Soon we'll have power, every soldier will rest
And we'll spread out our kindness
To all who our love now deserve.
Some of you are going to die -
Martyrs of course to the freedom that I shall provide.‎

We are only wanting freedom
We are only wanting freedom
We are only wanting freedom
We are only wanting freedom ("Freedom, freedom, freedom, freedom...")
We are only wanting freedom ("Things are getting out of control here today")
We are only wanting freedom ("OK men - fire over their heads!")
We are only wanting freedom

WE HAVE WON

Some of you are going to die,
Martyrs of course to the freedom that I shall provide.‎

inviata da Bartleby - 21/12/2011 - 14:36



Lingua: Italiano

Traduzione (parziale) italiana da Nursery Crime
IL COLTELLO

Dimmi che la mia vita sta per cominciare ‎
dimmi che sono un eroe ‎
promettimi tutto dei tuoi sogni violenti ‎
infiamma il tuo corpo di ira. ‎

Ora, in questo turpe mondo ‎
è giunto il tempo di distruggere tutta questa malvagità ‎
ora, quando do il segnale ‎
sei pronto a combattere per la tua libertà? Ora!! ‎

Alzati e combatti perché sai che abbiamo ragione ‎
dobbiamo colpire le menzogne che si sono diffuse ‎
come malattie nelle nostre menti. ‎
Presto avremo il potere, ogni soldato si riposerà ‎
e noi elargiremo la nostra bontà ‎
a tutti coloro che ora meritano il nostro amore. ‎
Alcuni di voi sono destinati a morire, ‎
certamente martiri della libertà che vi procurerò. ‎

Vi fornirò i nomi di coloro che dovete uccidere ‎
devono tutti morire con i loro figli. ‎
Portate le loro teste al vecchio palazzo ‎
infilzatele su dei pali e fate scorrere il sangue. ‎

Ora, in questo mondo pieno d'odio ‎
dobbiamo spezzare tutte le catene che ci hanno legato. ‎
Ora, la crociata è iniziata, ‎
renderemo questa una terra adatta agli eroi. Ora! ‎

Vogliamo soltanto la libertá ‎
Abbiamo vinto!! ‎

Alcuni di voi sono destinati a morire, ‎
certamente martiri della libertà che vi procurerò.‎

inviata da Bartleby - 21/12/2011 - 14:37



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org