Lingua   

No trivelle di Susa

Alessio Meyer – Raul Majero
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Achtung banditen!
(La Cura Giusta)
Fermarci è impossibile
(Zorba)
Simmo tutte Sioux
(Terroni Uniti)


Gennaio 2010, presso autoporto di Susa
guida sicura…a bassa velocità!

Canzone del Presidio NO TAV


Sull’aria della canzone dei contrabbandieri
A l’è partito un treno da Roma,
era carico di guardie borghesi,
l’è per venire nei nostri paesi
a bastonare noi fieri Valsusin.

Il primo passo che noi abbiamo compiuto
è stato quello di fare un presidio
come segnale di forte dissidio
verso arroganti, mafiosi e corruttor.

E contro il gelo di elmetti e divise
abbiamo il fuoco dei nostri bivacchi,
contro la boria di questi vigliacchi
abbiamo la forza del nostro pensier.

E sul terreno che noi abbiamo tenuto
non pianteranno la loro trivella.
Difenderemo la nostra Valle bella
e gli invasori faremo arretrar.

La nostra lotta è la lotta di tutti,
per la Valsusa e anche per l’Italia;
se vinceremo la nostra battaglia
per tutti i giusti vittoria sarà!

inviata da adriana - 28/6/2011 - 07:42



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org