Lingua   

No trivelle di Susa

Alessio Meyer – Raul Majero
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La ballata di Roberto
(Iubal Kollettivo Musicale)
La Madlèina
(Marco Rey)
Cisamaraja
(Polveriera Nobel)


Gennaio 2010, presso autoporto di Susa
guida sicura…a bassa velocità!

Canzone del Presidio NO TAV


Sull’aria della canzone dei contrabbandieri
A l’è partito un treno da Roma,
era carico di guardie borghesi,
l’è per venire nei nostri paesi
a bastonare noi fieri Valsusin.

Il primo passo che noi abbiamo compiuto
è stato quello di fare un presidio
come segnale di forte dissidio
verso arroganti, mafiosi e corruttor.

E contro il gelo di elmetti e divise
abbiamo il fuoco dei nostri bivacchi,
contro la boria di questi vigliacchi
abbiamo la forza del nostro pensier.

E sul terreno che noi abbiamo tenuto
non pianteranno la loro trivella.
Difenderemo la nostra Valle bella
e gli invasori faremo arretrar.

La nostra lotta è la lotta di tutti,
per la Valsusa e anche per l’Italia;
se vinceremo la nostra battaglia
per tutti i giusti vittoria sarà!

inviata da adriana - 28/6/2011 - 07:42



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org