Lingua   

I dilemmi esistenziali dell'uomo bianco

Fucktotum
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Ci vorrebbe un po' di Pol Pot
(Fucktotum)
La cattiva coscienza
(Disforia Psichica)
La città delle vecchie
(Fucktotum)


Un filosofo danese ci ha insegnato
che le scelte possono esser dolorose
oggigiorno l'uomo bianco è tormentato
da dilemmi esistenziali senza uscita

Come quello tra la Volvo o la Mercedes
il tre alberi, lo yacht o il fuoribordo
la mutanda leopardata oppure il tanga
tutte scelte angoscianti e faticose

Sai che fortuna esser nati nell'Africa Nera?
Liberi dai turbamenti dell'uomo bianco
bere fanghiglie e mangiare soltanto manioca
ed abitare in un tugurio di merda secca

Ho cambiato cinque università,
sei lavori, quattro mogli, cane e gatto
ho provato ogni tipo di sapone
ma l'angoscia non mi ha mai abbandonato

Sai che fortuna esser nati nell'Africa Nera?
Liberi dai turbamenti dell'uomo bianco.
Bere fanghiglie e mangiare soltanto manioca
ed abitare in un tugurio di merda secca

Sai che figata esser nati nell'Africa Nera?
Liberi dai dilemmi dell'uomo bianco.
Non hai da scegliere niente, non c'è un bel cazzo,
puoi solo crepare di sete, di fame o di lebbra.

inviata da Bartleby - 13/5/2011 - 08:48



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org