Lingua   

L'angelo di Kabul

Renato Casti
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Una bomba di pace
(Renato Casti)
Anima di spine
(Renato Casti)
Canto per Sarajevo
(Renato Casti)


[2009]
Testo di Renato Casti
Musica di Nicola Garassino

dall'album "L'Angelo di Kabul e altre storie"
edizioni musicali etichetta "CANTERO'" di Asti

L'ANGELO DI KABUL
Solo ieri
rumori di bombe
e lampi nel cielo
rischiaravano la notte.. Solo ieri
Solo ieri
la gente nel mondo
parlava di pace
ma qui c'è ancora l'inferno
lungo come un inverno

Verrà -un uomo da lontano verrà
è un angelo nella vita tua
Verrà l'angelo di Kabul
e tu tornerai a camminare,
a camminare..

Là dietro
un arcobaleno c'è
che cerca la pace
però vince la guerra
tra l'odio che non tace..

Verrà un uomo da lontano, verrà
è un angelo nella vita tua
Verrà l'angelo di Kabul
e tu tornerai a camminare..

E verrà -un uomo da lontano, verrà,
come un angelo
la tua strada illuminerà
e dirà: – Quante storie di vite spezzate,
quanti amori vissuti -volati via
in un attimo..
[x2]

[parlato:]

Bambini che piangono..
Sono soli
in questo inferno di guerra,
quanti sogni infranti,
quanti perduti nel tempo.. –

inviata da giorgio - 16/2/2011 - 08:50



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org