Lingua   

Non ho scordato

Khorakhané
Lingua: Italiano



Ti può interessare anche...

Cinqua guagliuni
(Felice Campora)
La straggi di lu pani
(Serena Lao)


da L'esploratore (2010)
Khorakhané l'esploratore

Grazie a Pierangelo che ha trascritto il testo.
I nostri anni migliori imbottiste di odio
cupe trame faceste Gladio
ragionieri tranquilli a fine settimana
Piazza Fontana.
Nero duro il principe Borghese
nascosto in ombra
voleva il Paese voleva portar via
la democrazia.

Scoppiò la gente a Brescia
in Piazza della Loggia
ad ogni sangue sul treno di Natale
neve e pioggia,
mare riposo riviera ferie un'illusione birre e gelati
Bologna stazione
Bologna ultima stazione.

La mia gioventù dicevo è in un angolo che piange
le vostre bombe l'hanno annegata nel sangue
di perdono sono capace
ma no non ho scordato le vostre pistole
e giovane no io non sono mai stato.

Drappi rossi opposero
oliarono la 38
folle delirio
tradito il '68
la rivoluzione
operai poliziotti a terra
tutta povera gente
povero ricco giudice
al boia importava niente.

Scoppiò la gente a Brescia
in Piazza della Loggia
ad ogni sangue sul treno di Natale
neve e pioggia
mare riposo riviera ferie un'illusione birre e gelati
Bologna stazione
Bologna ultima stazione.

La mia gioventù dicevo è in un angolo che piange
le vostre bombe l'hanno annegata nel sangue
di perdono sono capace
ma no non ho scordato le vostre pistole
e giovane io non sono mai stato.

Di orrore e sangue caldo
avete tinto la Storia
sparerò anch'io la mia vendetta è la memoria.
Di orrore e sangue caldo
avete tinto la storia
sparerò anch'io la mia vendetta è la memoria.
La mia gioventù dicevo è in un angolo che piange
le vostre bombe l'hanno annegata nel sangue.

12/12/2010 - 23:42



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org