Lingua   

Uomo bianco

Piero Marras
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Un numero
(Piero Marras)
Osposidda
(Piero Marras)
Su patriottu Sardu a sos feudatarios [Procurad' e moderare]
(Francesco Ignazio Mannu)


[1982]
Album "Marras"
Uomo bianco permetti un momento
ce l'avresti un minuto per me
chiedo scusa se rubo il tuo tempo
ma la cosa riguarda anche te.

È un'idea che mi gira da tanto
e tu sai quando gira com'è
ti riassumo il concetto stai attento
ascolta me: "perché non te ne vai ?!?"

Uomo bianco venuto dal mare
come tutte le novità
a insegnarci di nuovo a parlare
a portarci la civiltà.

Non vorrei la prendessi un po' male
Ma rivoglio la mia identità
C'è soltanto una cosa da fare
Ascolta me: "perché non te ne vai ?!?"

Dato che ci siamo Buana
Puoi portarti pure via
Dalla tua isoletta africana
Tutti gli Zio Tom che ti danno retta.

Uomo bianco le tue cattedrali
Come vedi non fumano più
E la nave non dà più segnali
La speranza si è persa nel blu.
Non ne hai altre idee originali
Che ci mandino ancora più giù
Torneremo alle capre e ai maiali
Tu però: "perché non te ne vai ?!?"

inviata da The Lone Ranger - 6/8/2010 - 13:18



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org