Lingua   

Il comandante Licio

Casa del Vento
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Storia di Modesta Rossi
(Casa del Vento)
Il fiore del male
(Casa del Vento)
Chacun de vous est concerné [incl. Canzone del maggio di Fabrizio De André]
(Dominique Grange)






Licio Nencetti aveva appena 17 anni ed era di Lucignano, quando decise assieme ad altri compagni, pur non essendo lui soggetto, per la giovanissima età, alla chiamata alle armi della Repubblica Sociale Italiana, di ribellarsi ed andare alla macchia.

Si trasferirono nel basso casentino, e nel Comune di Capolona (loc il Roccolo), formarono”La Teppa”, banda partigiana comunista. Operarono tra Casentino e Valdichiana compiendo azioni spettacolari.

Il 26 maggio 1944 dopo essere stato catturato in Pratomagno, torturato nel carcere di Poppi, viene fucilato dai fascisti nella piazza di Talla che oggi porta il suo nome Dopo la guerra molti dei suoi compagni, chiamarono “Licio” il proprio figlio primogenito, così come ha fatto Ezio Raspanti ”Mascotte”,che continua la lotta della Toppa e di Licio, anche attraverso un Istituto Storico della Resistenza nel suo paese, Foiano della Chiana.

Licio Nencetti è Medaglia d’oro della Resistenza
Che ognuno di voi sappia
la storia di un ragazzo
partito per i monti
insieme ai suoi compagni

Lui si chiamava Licio
voleva andar lontano
con se la ribellione
il mitra nella mano

Già ai tempi della scuola
pensava di cambiare
credeva nel progresso
nella rivoluzione

perchè a 17 anni
non si può regalare
ne l'oggi ne il domani
la propria libertà

E Licio e i suoi compagni
formarono una banda
che si chiamava "Teppa"
per dire adesso basta

Il comandante Licio
è la nostra speranza
Primavera rossa, Resistenza!
Il comandante Licio
è la nostra speranza
Primavera rossa, Resistenza!

Con la bandiera rossa
portata in ogni azione
tremavano i fascisti
che avevano terrore
Assalti alle caserme
e poi ai repubblichini
marciava la riscossa
contro queglia aguzzini

Di qui non passeranno
saremo come un muro
è il tempo del riscatto
la luce del futuro.

E in tutte le vallate
sentivano il suo nome
e che a diciassett'anni
gridavi libertà

Il comandante Licio
è la nostra speranza
Primavera rossa, Resistenza!
Il comandante Licio
è la nostra speranza
Primavera rossa, Resistenza!

Qualcuno ti ha tradito
e ti hanno incarcerato
poi ti hanno torturato
ma tu non hai parlato

Nel mezzo di una piazza
poi ti anno fucilato
ma tu gli hai urlato in faccia
"Viva la libertà"!

Il comandante Licio
è la nostra speranza
Primavera rossa, Resistenza!
Il comandante Licio
è la nostra speranza
Primavera rossa, Resistenza!

inviata da adriana - 10/10/2005 - 16:43



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org