Lingua   

Joao Menezes

Mauro Geraci
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

London London
(Caetano Veloso)
Fermi con le mani
(Fabrizio Moro)
Police and Thieves
(Junior Murvin)


Joao Menezes è l'elettricista brasiliano ucciso a freddo da quattro uomini in borghese di Scotland Yard dopo gli attentati di Londra del 7 luglio 2005
Joao Menezes da chi scappavi
così di fretto lì sotto al metrò?
E che pensavi, e dove tu andavi,
ti prego dimmi che corro con te.

Joao Menezes, l'elettricista,
montavi luci sul cielo di Londra,
ora sei al buio ed a pancia sotto
e di quel cielo s'è spenta ogni ombra.

Joao Menezes, tu sei brasiliano,
la pelle scura come un siciliano,
Joao Menezes, ed erano in quattro,
senza divisa, pistole alla mano.

Un kamicaze a loro sembrava,
tutto finì nello scuro vagone,
mentre una bianca colomba volava
la caccia aprirono fuori stagione!

Joao Menezes ora tu sei caduto,
sotto di te non c'è più un filo d'erba,
sotto di noi ogni mondo è perduto,
piangiamo soli e nessuno ci osserva.

Per te Joao funerali di massa,
lo senti il suono delle cornamuse,
c'è pure Dio che ti bacia la cassa,
Scotland Yard che ti fa tante scuse!

inviata da adriana - 12/8/2005 - 16:59


NON È MAI COLPA DI NESSUNO

Per un aggiornamento su questa triste vicenda segnaliamo questo articolo su Luogo Comune.net

6/8/2007 - 14:22



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org