Lingua   

War Child

Cranberries
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Zombie
(Cranberries)
New New York
(Cranberries)
In The Ghetto
(Elvis Presley)


[1996]
Album: "To the Faithful Departed"

faithdep


Pubblicato nell'aprile 1996 To the Faithful Departed (in italiano: Ai fedeli scomparsi) è il terzo album della band pop rock irlandese dei Cranberries. Ritenuto l'album più triste e rabbioso della band, nasce prima di tutto dal profondo malessere di Dolores O'Riordan, voce del gruppo. Nell'album si fanno numerosi riferimenti alla vita politica dell'epoca e alle guerre in corso (si veda la canzone Bosnia e la struggente War Child).

L'album è dedicato a Cordell (amico della band) e Joe (nonno di Dolores), entrambi morti in quell'anno. Esistono diverse versioni del cd: in alcune mancano Cordell e Intermission, mentre in altre è stata aggiunta la canzone Picture I View. È l'unico lavoro ad includere un pezzo interamente strumentale (Intermission, in cui comunque si sentono delle voci e delle risa in sottofondo verso la fine). La ballata When You're Gone è stata utilizzata in alcuni film e telefilm.

L'album è stato ristampato nel 2002 con il titolo To The Faithful Departed (complete sessions 1996-1997). - it.wikipedia.
Who will save the war child baby?
Who controls the key?
The web we weave is thick and sordid,
Fine by me.

At times of war we're all the losers,
There's no victory.
We shoot to kill and kill your lover,
Fine by me.

War child, victim of political pride.
Plant the seed, territorial greed.
Mind the war child,
We should mind the war child.

I spent last winter in New York,
And came upon a man.
He was sleeping on the streets and homeless,
He said, "I fought in Vietnam."

Beneath his shirt he wore the mark,
He bore the mark with pride.
A two inch deep incision carved,
Into his side.

War child, victim of political pride.
Plant the seed, territorial greed.
Mind the war child,
We should mind the war child.

Who's the loser now? Who's the loser now?
We're all the losers now. We're all the losers now.

War child
War child


Lingua: Italiano

Versione italiana da Cranberries - Testi e traduzioni
FIGLIO DELLA GUERRA

Chi salverà il figlio della guerra, baby?
Chi tiene la chiave?
La rete che intrecciamo è stretta e sordida
A me sta bene

In tempo di guerra siamo tutti perdenti
Non c'è vittoria
Spareremo per uccidere e uccideremo chi ti ama
A me sta bene

Figlio della guerra
Vittima dell'orgoglio politico
Pianta il seme, avidità di territori
Pensare al figlio della guerra
Dovremmo pensare al figlio della guerra

Ho trascorso lo scorso inverno a New York
E ho incontrato un uomo
Dormiva per strada, non aveva casa
Disse: "Ho combattuto in Vietnam"

Sotto la maglia indossava il segno
Portava il segno con orgoglio
Una ferita profonda due pollici
Nel suo fianco

Figlio della guerra
Vittima dell'orgoglio politico
Pianta il seme, avidità di territori
Pensare al figlio della guerra
Dovremmo pensare al figlio della guerra

Chi è il perdente ora?
Chi è il perdente ora?
Siamo tutti perdenti ora
Siamo tutti perdenti ora

Figlio della guerra
Figlio della guerra

inviata da Riccardo Venturi - 7/5/2007 - 22:14



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org