Lingua   

Zona gialla zona rossa

Il Combo Farango
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Il fumo di Genova
(Havana Football Club)
Muerte Accidental De Un Anarkista
(Los Muertos de Cristo)
Sopravviverò (ma questo non è il Cile)
(Pseudofonia)


Dall'album "Non lo faccio più"
Nell’anno che verrà
erano pronti già
a farci cambiar testa e idealità
con la democrazia.
Squadrando Genova
tra zone gialle e rosse
tra squarci in cielo e sangue sull’asfalto nero,
non ci porteranno via
se bassi con il capo stiamo
però incastrato sono ormai.
Non picchiarmi, no
non insultarmi, no
e non sputare sulla brutta faccia mia
che sei in polizia;
non strapparmi, no
il piercing, quello no
in piedi contro il muro se crollo pagherò,
senza poter mangiare un po’
son ventiquattro ore che
non ci fanno far pipì
dire perché dovrai tutte le botte che mi dai…
o forse già lo sai… la falsa prova spunterà…
Calci ai reni se
ripassano di qui
ridendo della mia capigliatura da
figlio di strada;
drogati, froci, ebrei
non hanno dignità
ma seviziandomi almeno guardami
negli occhi perché sono dolci
e pensa ai mille tuoi soprusi
il mondo forse cambierà

inviata da adriana - 7/6/2005 - 07:43



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org