Lingua   

Serenata mai sonata

Il Parto delle Nuvole Pesanti
Lingua: Italiano (Calabrese)


Ti può interessare anche...

Philippe Petit
(Il Parto delle Nuvole Pesanti)
Attenzione all'estinzione
(Il Parto delle Nuvole Pesanti)
Fragalà di Melissa
(Danilo Montenegro)


roccu u stortu

dallo spettacolo teatrale "Roccu u stortu" scritto da Francesco Suriano e messo in scena dalla Compagnia Krypton di Firenze, diretto e interpretato da Fulvio Cauteruccio.
Il disco registrato a Bologna nell'ottobre 2001 e prodotto dal Parto delle nuvole pesanti, si compone di 23 tracce, tra parti recitate dall'attore Fulvio Cauteruccio e 7 canzoni originali scritte per lo spettacolo più due brani già appartenenti al repertorio del gruppo e pubblicati nel primo disco, ALISIFARE (1995), che sono DISERZIONE E RAGGIA, completamente riarrangiati.

sito ufficiale
Roccu, pure l'amici su spariti
'ntru cielo nivuru si l'ha mangiati
na guerra muta e senza core
muri,'ccù petra vista e cannunati
vulanu supra sti surdati
all'intra i fosse zampuniati
ridi,t'ammazzi gridi e sputi fora
na raggia amara e delicata
pensero e vita mai vissuta
i serenate mai sonate
e mai cantate
supra u mare ca nun vo sentire...
mai nu jurnu t'era sembrato 'ccussì
longo
nu minutu 'ccussì svelto
nu secondo tantu rannu
sule, ca passa d'intra e nun mi lassa
tempo ca passo intra na fossa
ad aspettare u lampu giustu
i serenate mai sonate
e mai cantate
supra u mare ca nun vo sentire..
Roccu, pure l'amici su spariti
'ntru cielo nivuru si l'ha mangiati
na guerra muta e senza core
mo dormi, ma supra a capu c'è battaglia
e 'mmenzo all'occhi e all'intra i gamme
i desideri fannu sangue
i serenate mai sonate
e mai cantate
supra u mare ca nun vo sentire..

29/5/2005 - 16:11



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org