Lingua   

This Old World Is Changing Hands

Phil Ochs
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Rivers of the Blood
(Phil Ochs)
Celia
(Phil Ochs)
The Parade's Still Passing By
(Harry Chapin)


filippo.
[1964]
Testo e musica di Phil Ochs
Lyrics and music by Phil Ochs
Mai inserita in album
Never recorded on LP


Phil Ochs
Oh, a thousand marching armies and a million marching men
have won the wide world over and lost it back again,
But now the word has gone to ev'ry fallen land,
that this old world is changing hands.
From the master to the servant, from the owner to the slave
Colonial days are buried in a deep and dirty grave;
It's so easy to see and well to understand
That this old world is changing hands.

Washington and Jefferson and Patrick Henry too,
they knew what they were doing when they started something new
it was in this giant land of ours that it all began
When this old land was changing hands.

Oh, a thousand marching armies and a million marching men
have won the wide world over and lost it back again,
But now the word has gone to ev'ry fallen land,
that this old world is changing hands.
From the master to the servant, from the owner to the slave
Colonial days are buried in a deep and dirty grave;
It's so easy to see and well to understand
That this old world is changing hands.

And when World War Two was rollin' by the tide was on its way
Many countries had to listen to the words they had to say
and the word was spread by millions, all of yellow, black, and tan,
that this old world is changing hands.

Oh, a thousand marching armies and a million marching men
have won the wide world over and lost it back again,
But now the word has gone to ev'ry fallen land,
that this old world is changing hands.
From the master to the servant, from the owner to the slave
Colonial days are buried in a deep and dirty grave;
It's so easy to see and well to understand
That this old world is changing hands.

Now Africa and Asia and the Carribean shore
No longer can be counted as the spoils of war
They were bought and sold together, now together they will stand,
For this old world is changing hands.

Oh, a thousand marching armies and a million marching men
have won the wide world over and lost it back again,
But now the word has gone to ev'ry fallen land,
that this old world is changing hands.
From the master to the servant, from the owner to the slave
Colonial days are buried in a deep and dirty grave;
It's so easy to see and well to understand
That this old world is changing hands.

inviata da Riccardo Venturi - 10/5/2005 - 20:48



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi
20 agosto 2005
QUESTO VECCHIO MONDO STA CAMBIANDO DI MANO


Oh, mille eserciti e un milione di uomini che marciano
hanno vinto per il vasto mondo e poi riperso ancora
ma adesso si va dicendo in ogni paese caduto
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.
Dal padrone al servo, dal proprietario allo schiavo
i giorni coloniali son sepolti in una tomba fonda e sporca ;
è così facile da vedere e da capire bene
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.

Washington, Jefferson e anche Patrick Henry
sapevano quel che facevao quando diedero inizio a qualcosa di nuovo
è stato in questo nostro gigantesco paese che tutto è cominciato,
quando questa vecchia terra stava cambiando di mano.

Oh, mille eserciti e un milione di uomini che marciano
hanno vinto per il vasto mondo e poi riperso ancora
ma adesso si va dicendo in ogni paese caduto
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.
Dal padrone al servo, dal proprietario allo schiavo
i giorni coloniali son sepolti in una tomba fonda e sporca ;
è così facile da vedere e da capire bene
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.

E quando l’ultima guerra era ancora come una marea montante,
molti paesi ascoltarono le parole che avevano da dire,
e milioni e milioni, gialli, neri e abbronzati, andarono dicendo
che questo vecchio mondo stava cambiando di mano.

Oh, mille eserciti e un milione di uomini che marciano
hanno vinto per il vasto mondo e poi riperso ancora
ma adesso si va dicendo in ogni paese caduto
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.
Dal padrone al servo, dal proprietario allo schiavo
i giorni coloniali son sepolti in una tomba fonda e sporca ;
è così facile da vedere e da capire bene
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.

Ora l’Africa, l’Asia e i paesi Caraibici
non possono esser più contati tra le spoglie di guerra.
Furono comprati e venduti assieme, ora assieme resisteranno
perché questo vecchio mondo sta cambiando di mano.

Oh, mille eserciti e un milione di uomini che marciano
hanno vinto per il vasto mondo e poi riperso ancora
ma adesso si va dicendo in ogni paese caduto
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.
Dal padrone al servo, dal proprietario allo schiavo
i giorni coloniali son sepolti in una tomba fonda e sporca ;
è così facile da vedere e da capire bene
che questo vecchio mondo sta cambiando di mano.

20/8/2005 - 14:13



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org