Lingua   

Ultimo volo America

Massimo Zamboni
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Memorie di una testa tagliata
(C.S.I.)
L'ovvio diritto al nucleare di una vergine iraniana
(Massimo Zamboni)


Il pezzo più sperimentale del disco "Sorella sconfitta", caratterizzato da una forte impronta elettronica e dalla voce della soprano Marina Parente

Massimo Zamboni Sorella Sconfitta
Miserere dall'aire
death catodica endemica
invade
le strade
invade le case le strade

E traluce di tenebra
e introduce nell'anima
segnali di resa
in polvere nera
intasano il terminale

Ultimo volo America
dentro ogni carne che si apre al male
ultimo volo America
dentro le case le strade le bare

Come tante utilità si fanno città e casa
teleradio caricano i corpi dalla strada
tratta all'armi alla preghiera a un rifugio per la sera
teleradio carica teleradio carica

Ultimo volo America
dentro ogni carne che si apre al male
ultimo volo America
nessuno che vede Dio poi non muore

7/1/2005 - 21:58



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org