Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2022-5-2

Rimuovi tutti i filtri

La Ville violée

La Ville violée
Chanson française – La Ville violée – Marco Valdo M.I. – 2022

LA ZINOVIE
est le voyage d’exploration en Zinovie, entrepris par Marco Valdo M. I. et Lucien l’âne, à l’imitation de Carl von Linné en Laponie et de Charles Darwin autour de notre Terre et en parallèle à l’exploration du Disque Monde longuement menée par Terry Pratchett.
La Zinovie, selon Lucien l’âne, est ce territoire mental où se réfléchit d’une certaine manière le monde. La Zinovie renvoie à l’écrivain, logicien, peintre, dessinateur, caricaturiste et philosophe Alexandre Zinoviev et à son abondante littérature.

LA ZINOVIE

Épisode 1 : Actualisation nationale ; Épisode 2 : Cause toujours ! ; Épisode 3 : L’Erreur fondamentale ; Épisode 4 : Le Paradis sur Terre ; Épisode 5 : Les Héros de l’Histoire ; Épisode 6 : L’Endémie ; Épisode 7 : La Réalité ; Épisode 8 : La Carrière du Directeur ; Épisode 9 : Vivre... (continua)
La ville est là-devant, taquine.
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 2/5/2022 - 20:39
Video!

Canción sin miedo

La versione italiana delle Ribellincor (Coro del Circolo Arci fra i Lavoratori di Porta al Prato di Firenze)
In Canzone senza paura (nostra versione di Canción sin miedo) cantiamo i nomi di Maria Carmina “Carmela” Fontana, Larisa Smolyak, Claudia Corrieri, Martina Rossi, Vania Vannucchi, Ilaria Leone, donne della nostra regione, i cui mariti, compagni, conoscenti di una notte, si sono sentiti in diritto di ucciderle e controllare le loro vite fino in fondo. Cantiamo il desiderio di un mondo senza violenza di genere, la caduta dell’eteropatriarcato, la promessa di continuare questa battaglia, anche per quelle che non ci sono più. E questo passaggio dalla versione messicana alla nostra è stato possibile non solo per l’universalità di queste problematiche, ma anche per lo spirito di condivisione e unione di cui è impregnato il canto originale.
CANZONE SENZA PAURA
(continua)
2/5/2022 - 14:18
Video!

Borgu

Borgu segue la melodia di "Белая армия, чëрный барон".

Il 24 febbraio del 2022 l'esercito della Federazione Russa ha aggredito la Repubblica Ucraina e l'immediata risposta della "libera informazione", lungi dal cercare di fornire un quadro per lo meno plausibile degli eventi in corso, è stata quella di assecondare -se non di aizzare- qualsiasi voce antirussa.
La reazione delle persone serie non può che essere briosamente e fattivamente opposta.

In questa prospettiva, chi scrive si è curato di fotografare e pubblicare su Instagram alcune attestazioni della presenza di Fedor Dostoevskij nella città di Firenze e si è fatto un piacere di riscoprire un brano che segue una melodia russa popolarmente nota anche come "L'Armata Rossa è la più forte".
Un generale fù mandatu quì
(continua)
inviata da Io non sto con Oriana 2/5/2022 - 12:55
Video!

È così

2022

feat. Extraliscio

«“È così” è l’amore che resiste – racconta Luca Barbarossa, che ha scritto testo e musica del singolo e lo canta insieme a Mirco Mariani – Resiste alla Storia che spesso calpesta gli ultimi, alle guerre, agli esodi, alle fughe. È l’amore che viene prima di tutto, che cancella distanze e ostacoli. È l’amore rivoluzionario. Unica ricchezza di chi non ha niente, unico bene non pignorabile dal potere precostituito. È l’amore di chi è disposto a tutto perché sa di non poter rinunciare ad amare, è un soffio vitale necessario come il respiro, come l’acqua, come il cibo. Eppure, è spirito, non si vede ma è lì che ti spacca il cuore e nessuno può decifrarlo. Non conosce limiti, confini, religioni, etnie. Non ha bandiere, appartiene solo a se stesso. Fa tremare il mondo se vuole, lo fa vibrare. È l’arma più potente che abbiamo. Ci siamo amati in guerra, sotto le bombe, sui... (continua)
Da far tremare il mondo
(continua)
inviata da dq82 1/5/2022 - 23:24
Downloadable!

Alpini in montagna (E tu Austria)

anonimo
Fonte: A.V. Savona - M.L. Straniero, Canti della Grande Guerra, Garzanti 1981

Brano conosciuto anche con altri titoli (Alpini in montagna, Al comando dei nostri ufficiali) la cui prima esecuzione accertata risale al 1897: in questa prima versione, aveva un carattere patriottico-celebrativo. La melodia riprendeva un modulo musicale ampiamente utilizzato dai cantastorie dell’Italia settentrionale nei decenni precedenti il conflitto ed era comune a un altro canto diffuso in diverse varianti nella pianura padana, che durante la guerra assunse un significato di dissenso e protesta: Addio padre e madre addio. La melodia è anche la stessa, semplificata, di O Venezia che sei la più bella, diffusa nel 1850 a ricordo della sanguinosa repressione austriaca dei moti veneziani del 1848. Durante la prima guerra mondiale le parole vennero adattate dagli Alpini alle circostanze specifiche, e furono aggiunte... (continua)
Quanti morti e quanti feriti
(continua)
inviata da dq82 1/5/2022 - 22:40
Video!

Basta la guerra

1 maggio 2022
Buonasera, buon pomeriggio Primo Maggio, ciao a tutti
(continua)
1/5/2022 - 22:19
Downloadable! Video!

El me gatt

Cari lettori,
ho imparato quando me la cantava mio padre da bambino. A quei tempi l’interpretazione del testo che mi era stata spiegata era la stessa che vedo riportata in questa pagina: vecchia stronza ammazza un gatto e viene vendicata. Trent’anni dopo, basandomi solo sul testo, mi sembra più che che mi sbagliavo: il testo insinua molto bene che la povera vecchia era un capro espiatorio, già odiata da tutti i bambini, che l’hanno accusata e condannata per qualcosa che probabilmente avevano combinato loro stessi..

che ne pensate?
Enea 1/5/2022 - 21:36
Video!

Vorrei farti vedere la mia vita

(1998)
da "Viaggio in Italia" - Claudio Lolli Con Paolo Capodacqua

È il racconto della vita di Lolli, ma un po' di quella di tutti un un'Italia dei tempi del fascismo, della violenza e discorsi razzisti e qualunquisti, allora sugli autobus, oggi sui social. Ma in questo mondo orribile l'amore esiste, resiste, e può salvarci. Una canzone bellissima e attualissima più di vent'anni dopo.
Vorrei farti vedere la mia vita
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 1/5/2022 - 14:25
Downloadable! Video!

По долинам и по взгорьям

Attraverso valli e monti
Versione italiana partigiana 2 / Italian Partisan version 2 / Version partisane italienne 2 / Italiankielinen partisaaniversio 2 [1944]


La versione sembra avere dei decisi punti di contatto con quella del Friuli-Venezia Giulia; con tutta probabilità, anche per questa la fonte deve essere la trasmissione di Radio Mosca. Rispetto all'originale, la linea melodica appare leggermente diversa. [RV]
Attraverso valli e monti
(continua)
inviata da giorgio 1/5/2022 - 08:56
Downloadable!

Lassù sui monti

anonimo
[1944]
Testo di anonimo
Musica ripresa da “Quanti morti e quanti feriti”, un canto della I^ Guerra Mondiale.
Tratto da Il Deposito
Lassù sui monti nel cuor delle Alpi
(continua)
inviata da giorgio 1/5/2022 - 08:27
Downloadable! Video!

Ho visto anche degli zingari felici

Il coro nel testo di Peter Weiss, dall'opera Il fantoccio lusitano.

Le parole nel testo di Weiss - che era una feroce critica al colonialismo portoghese in Angola (vedi Diego Cao) - erano cantate dei dominatori portoghesi. Claudio le strappa ai dominatori e le restituisce agli zingari.

Informazioni tratte da Siamo noi a far ricca la terra, romanzo di Claudo Lolli e dei suoi mondi, di Marco Rovelli
Ma siamo noi a far ricca l’Africa
(continua)
30/4/2022 - 22:44

L’Ordinaire de la Guerre

L’Ordinaire de la Guerre

Chanson française – L’Ordinaire de la Guerre – Marco Valdo M.I. – 2022

LA ZINOVIE
est le voyage d’exploration en Zinovie, entrepris par Marco Valdo M. I. et Lucien l’âne, à l’imitation de Carl von Linné en Laponie et de Charles Darwin autour de notre Terre et en parallèle à l’exploration du Disque Monde longuement menée par Terry Pratchett.
La Zinovie, selon Lucien l’âne, est ce territoire mental où se réfléchit d’une certaine manière le monde. La Zinovie renvoie à l’écrivain, logicien, peintre, dessinateur, caricaturiste et philosophe Alexandre Zinoviev et à son abondante littérature.



Épisode 39


Dialogue Maïeutique

D’abord, Lucien l’âne mon ami, deux-trois mots à propos du titre, car il mérite d’être un peu explicité du fait qu’il contient en lui-même divers niveaux de sens. Pour cela, il convient d’identifier la signification du mot « ordinaire », utilisé... (continua)
Obsession du bide : se remplir.
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 30/4/2022 - 18:56
Downloadable! Video!

Almost Cut My Hair

Gianni Gaffarini [2022]

"A dieci anni dalla prima traduzione su questo sito, visti i tempi cupi, offro questa mia ricerca tra letteralità e interpretazione." [Gianni Gaffarini]
Quasi mi tagliavo i capelli
(continua)
inviata da gaffa64 29/4/2022 - 17:04
Downloadable! Video!

The General



Dispatch show their support for Ukraine with the re-release of anti-war anthem “The General” in Russian. The hope is that this will reach the ears of those participating in this invasion and realize that this fight is not worth fighting. To force someone to act against humanity is to destroy their own humanity. Please share this message of peace far and wide.
Жил да был ветеран генерал герой
(continua)
29/4/2022 - 15:19
Video!

Mai nato (colpa di Putin)

(2022)
La la la la la la
(continua)
28/4/2022 - 23:33
Downloadable! Video!

Good Kurds, Bad Kurds

Riccardo Venturi, 28-4-2022 08:24
Curdi buoni, Curdi cattivi
(continua)
28/4/2022 - 08:25
Video!

Grida forte il mondo

(2022)

Ho scritto questo brano in merito agli avvenimenti dell'attacco della Russia all'Ucraina.
è un inno e un invito alla pace e il mio modo per essere vicino alla popolazione Ucraina.
E non ha senso tutto questo inferno
(continua)
27/4/2022 - 21:38
Downloadable! Video!

Good Kurds, Bad Kurds


LEOPARDI IN VIA DI ESTINZIONE NEL KURDISTAN IRACHENO

Gianni Sartori

Vi ricordate dell'indomito leopardo persiano (Panthera pardus tulliana, da me arbitrariamente definito “leopardo curdo”, se non altro per il temperamento) catturato in dicembre nel Bashur (Kurdistan iracheno) e trasportato in uno zoo di Duhok per essere curato? Purtroppo a causa delle ferite provocate dalla trappola (ma non si esclude che sia stato ulteriormente ferito – intenzionalmente – dagli abitanti del villaggio) ha perso in parte l'uso delle zampe e non sembra possibile rimetterlo in libertà.

Un destino il suo analogo ad altri esemplari della sua rara specie. Se – raccontano i curdi – ai loro nonni capitava di vederli anche di giorno, attualmente sono quasi scomparsi. Nella migliore delle ipotesi, secondo l'ecologista curdo Hana Raza, in tutto il territorio curdo situato entro i confini iracheni ne sarebbero rimasti... (continua)
Gianni Sartori 27/4/2022 - 10:34
Downloadable! Video!

Les Traîne-misère

DIE IM SCHATTEN LEBEN
(continua)
inviata da B.B. 26/4/2022 - 20:21

Les Puces

Les Puces

Chanson française – Les Puces – Marco Valdo M.I. – 2022

LA ZINOVIE
est le voyage d’exploration en Zinovie, entrepris par Marco Valdo M. I. et Lucien l’âne, à l’imitation de Carl von Linné en Laponie et de Charles Darwin autour de notre Terre et en parallèle à l’exploration du Disque Monde longuement menée par Terry Pratchett.
La Zinovie, selon Lucien l’âne, est ce territoire mental où se réfléchit d’une certaine manière le monde. La Zinovie renvoie à l’écrivain, logicien, peintre, dessinateur, caricaturiste et philosophe Alexandre Zinoviev et à son abondante littérature.



Épisode 38

Dialogue Maïeutique

Les puces, maintenant, dit Lucien l’âne, en voilà encore une de tes histoires ! Ce que je peux en dire moi, c’est que les puces, je ne les aime pas. Quand elles se promènent sur moi, elles me piquent et ça chatouille, ça chatouille et je dois me gratter le prépuce. C’est... (continua)
En ville, il tombe une pluie fine.
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 26/4/2022 - 19:11
Video!

Who Fears to Speak of Easter Week?

Who fears to speak of Easter Week?
(continua)
inviata da Dq82 26/4/2022 - 18:42
Downloadable! Video!

La ballata del Pinelli [Ballata dell'anarchico Pinelli, o Il feroce questore Guida]


7a. English version by Wooden Shoe Ramblers
7a. Version anglaise de Wooden Shoe Ramblers
7a. Wooden Shoe Ramblersin englanninkielinen versio



Dall'album / From the album / Tirée de l'album / Albumista: In The Ruins They've Left Us, We'll Plant Gardens Still (2020)

Ballad of Pinelli


That night in Milan, was the setting
(continua)
inviata da Dq82 26/4/2022 - 18:26
Downloadable! Video!

Richard Carlile

2020
Dall'album / From the album In The Ruins They've Left Us, We'll Plant Gardens Still

Richard Carlile (8 December 1790 – 10 February 1843) was an important agitator for the establishment of universal suffrage and freedom of the press in the United Kingdom
Hello again, your Honor- I think you know me well
(continua)
inviata da Dq82 26/4/2022 - 18:18
Video!

We Wait and We Wonder

1993

Inspired by the Warrington bombings of 1993, similarly to ''Long Long Way to Go'' it discusses that people can get too familiar with violent events when they are part of the daily news, but when it affects them personally, that's a different story...
We stand, hang our heads disbelieving
(continua)
26/4/2022 - 14:26
Video!

Long Long Way to Go

1985

Painful realisation that for some people war in another part of the world is just "bad news", never realizing that behind their 5 minute entertainment there is the death and suffering of other people. But sure, switch it off....
While I sit here trying to think of things to say
(continua)
26/4/2022 - 13:13

Se si pensa alla spaventosa guerra

A chi t'ha voluto male, fóco e brace
Ti sia lieve la terra, abbi la pace
Civettone@gmail.com 25/4/2022 - 16:59

Il partigiano di Oliveto

Il Partigiano di Oliveto è un canto "recuperato" da Otello Palmieri (Grizzana, Bologna, 1927), ex partigiano comunista originario del borgo di Oliveto, frazione del comune di Monteveglio (Bologna). È stato composto fra il 1944 e il 1945 da Corrado Degli Esposti e Marziano Sorzini, anche loro partigiani, insieme ad altre persone inquadrate o vicine ai battaglioni «Angelo Artioli» e «Gastone Sozzi» della 63a brigata Garibaldi «Bolero». Le due formazioni furono attive fra i torrenti Lavino e Samoggia, in parte spostatesi a supporto della 5^ armata statunitense oltre la linea Gotica nel dicembre 1944.

La trascrizione qui presentata è tratta, con alcuni lievissimi interventi a correggerne l'ortografia, da una trascrizione conservata nelle carte private di Otello Palmieri, aggiustata con la versione cantata e registrata a Stiore (Monteveglio) il 28 aprile 2019 da Enrico Pontieri e Alfredo Mignini.

Informazioni tratta da Il Deposito.org
Il partigiano questo l'è il mio nome
(continua)
25/4/2022 - 12:08
Downloadable! Video!

Quel giorno d'aprile

Ancora con la locomotiva..
Guccini ha scritto capolavori in musica ben più profondi e ispirati della Locomotiva ma pazienza.
Ascoltiamoci Autunno, Canzone delle domande consuete, Vite, Lettera, Vorrei, Van Loon, Che ne sai, Inutile, Scirocco, Incontro, Canzone per Anna, Tango per due, Canzone quasi d'amore, Odysseus, Culodritto, Autogrill, Ballando con una sconosciuta, Farewell, Mercoledì delle ceneri, Amerigo e altre tra le più belle parole in musica che siano mai state scritte.
Alberto 25/4/2022 - 11:17




hosted by inventati.org