Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2019-11-25

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Francesco Guccini: Canzone delle osterie di fuori porta

[1972]
Parole di Francesco Guccini
Musica di Francesco Guccini, Ettore De Carolis e Vince Tempera
Nell'album "Stanze di vita quotidiana"

Quasi un testamento spirituale ed artistico, scritto non oggi ma quasi 50 anni fa, e all'inizio del suo successo... E ce n'è anche un po' per le nostre CCG/AWS: "Ma le strade sono piene di una rabbia che ogni giorno urla più forte / son caduti i fiori e hanno lasciato solo simboli di morte."
Sono ancora aperte come un tempo le osterie di fuori porta
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 25/11/2019 - 23:05
Downloadable! Video!

The Maid and the Palmer and the Well Below the Valley

anonimo
"Abitavo allora in una casa enorme in piena campagna, munita persino di una torre con l'orologio fermo alle 8,20 di chissà quale secolo. Quando mettevo il CD di Kay McCarthy e si arrivava alla canzone, spegnevo la luce e mi facevo tranquillamente venire i bordoni, proprio nella famosa torre dove mi ero ricavato una stanza coi libri e un tavolo. Come rivedere una scena di ventidue anni fa." Così scrivevo nell'introduzione oltre due anni fa. La versione incisa da KayMcCarthy nel 1995 per un cd pubblicato dalla defunta rivista "Avvenimenti" è finalmente in rete (sembra inserita dalla stessa Kay McCarthy):

The Well Below the Valley-O

Provided to YouTube by DashGo The Well Below the Valley-O· Kay McCarthy Quintessence — 2010 Helikonia Released on: 2010-05-31 Auto-generated by YouTube.


Di anni ne sono passati ora ventiquattro, quasi venticinque e l'effetto è stato lo stesso, anni e anni dopo che non la ascoltavo. Ho spento la luce e mi sono fatto venire i bordoni.
Riccardo Venturi 25/11/2019 - 22:34
Downloadable! Video!

Attraverso l'acqua

B.B. 25/11/2019 - 21:21
Downloadable! Video!

Milano 2099: Natale nucleare

Torri di fumo
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 25/11/2019 - 01:55
Downloadable! Video!

Il singolare Maggio di Tressa

Riccardo Venturi, 24-11-2019 21:16

Se mai leggeranno questa versione, le ragazze rosignano-empolesi sappiano che un verso di essa l'ho rubato addirittura a William Shakespeare. Però non dico quale: se lo trovano, vorrà dire che l'hanno letta e mi farà molto, molto piacere. Con un saluto grosso come la Solvay. [RV]
THE RARE MAYDAY SONG OF TRESSA
(continua)
24/11/2019 - 21:17
Downloadable! Video!

Fuck a War

Album We Can’t Be Stopped 1991

Recorded during the First Gulf War, Bushwick is saying he’s not going to go out and fight for the U.S. Army in some foreign country only to get injured with little compensation, or worse.
Hello, could I speak with Bushwick Bill?
(continua)
24/11/2019 - 19:15
Downloadable! Video!

Do it Like a G.O.

finora inserita come "Fuck The War" in realta il titolo corrispondente al testo è Do it Like a G.O. Lo stesso album contiene una canzone intitolata "Fuck a War" che vado prontamente a inserire con quei 15 anni di ritardo.
Lorenzo 24/11/2019 - 19:14
Downloadable! Video!

Sin pan

anonimo
E poi si usa anche cantare "policia pa' comer..."
Roberta 24/11/2019 - 16:46
Downloadable! Video!

Agent Orange

Album The Awakening (2003)
Please lord forgive me for my sins
(continua)
24/11/2019 - 16:30
Downloadable! Video!

Drone Warfare

(2019)
Album Our Pathetic Age

Featuring Pharoahe Monch & Nas
Testo da genius

Privacy inesistente, spionaggio delle nostra vite, guerra affidata ai droni, non è una realtà distopica ma il nostro presente.
[Nas]
(continua)
24/11/2019 - 16:04
Percorsi: Droni di merda
Downloadable! Video!

One People One World

2018

Title track dell'ultimo album del sassofonista nigeriano, figlio del grande Fela Kuti.
One people, one world
(continua)
24/11/2019 - 00:28
Downloadable! Video!

Guns

(2019)
Album Everyday Life

The opener for the second part of the album, Sunset (غروب), starts with “Guns”, a track that criticizes American’s love for guns and how people have been led to believe that gun violence is fixed with arming everyone instead of regulating guns themselves. The track continues to project the theme of the album with a message of peace by highlighting the problem the United States has with the second amendment and the growing mass-shootings in the country.

genius

*

L'apertura della seconda parte dell'album, intitolata Tramonto (غروب), è affidata a "Guns", un pezzo critico dell'amore statunitense per le armi e su come la gente sia stata portata a credere che la violenza da armi da fuoco possa essere risolta armando tutti invece che regolando il mercato delle armi.
Take it from the playgrounds and take it from the bums
(continua)
24/11/2019 - 00:17

L’Ombre du Régiment

L’Ombre du Régiment

Chanson française – L’Ombre – Marco Valdo M.I. – 2019

ARLEQUIN AMOUREUX – 24

Opéra-récit historique en multiples épisodes, tiré du roman de Jiří Šotola « Kuře na Rožni » publié en langue allemande, sous le titre « VAGANTEN, PUPPEN UND SOLDATEN » – Verlag C.J. Bucher, Lucerne-Frankfurt – en 1972 et particulièrement de l’édition française de « LES JAMBES C’EST FAIT POUR CAVALER », traduction de Marcel Aymonin, publiée chez Flammarion à Paris en 1979.


Dialogue Maïeutique

Sais-tu, Lucien l’âne mon ami, ce qu’on nomme une pimprenelle ?

Évidemment, Marco Valdo M.I., j’en mange même souvent. C’est une herbe fort goûteuse au demeurant.

Hou la, Lucien l’âne mon ami, ce n’est pas de cette pimprenelle-là que je voulais parler ; cependant, tu as raison et comment en irait-il autrement, étant donné que la pimprenelle est une plante sauvage des prairies et de plus, assez répandue.... (continua)
La journée des foins touche à sa fin.
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 23/11/2019 - 21:28
Downloadable! Video!

Tremori antichi

gli autori della musica di tutto l'album lo scemo e il villaggio sono Vigo ,Grice , DiMartino, Reale, non ancora iscritti alla siae in quegli anni
ettore Vigo 23/11/2019 - 18:37
Downloadable! Video!

Almost Cut My Hair

I suoi capelli non si toccheranno mai sono il simbolo della sua vita per cui ha vissuto e creduto,tagliandosi i capelli sarebbe come rinnegare l'amore che ha cercato di trasmettere al mondo, lui è una bandiera peace in love.
Francesco 23/11/2019 - 18:09
Downloadable! Video!

La cena

2019
La Regina

Il racconto - canzone, come Gerbella desidera chiamarlo, costituisce un concept album in undici atti, e narra della reazione del popolo contro un decreto del 1900, che imponeva a Genova la chiusura della Camera del lavoro cittadina, considerata un crocevia del pensiero libertario. La merce del porto di Genova (chiamata appunto La Regina) per cinque giorni non venne più distribuita, e il prefetto fu costretto a ritirare il decreto: un`importante vittoria popolare, anticipatrice di altre forti battaglie sindacali.

L'oligarchia cambia nelle forme e mai nella sostanza
Siamo cene nelle nostre case
(continua)
inviata da Dq82 23/11/2019 - 16:53
Downloadable! Video!

Carbonin

2019
La Regina

Un inizio sontuoso, dal respiro epico, Carbonin, in cui il cantautore ligure Paolo Gerbella recita alcuni versi, seguito dalle voci genovesi di Sabrina Colombo e Laura Parodi. Inizia così, dopo quattro anni di silenzioso lavorìo, il nuovo disco di Gerbella, La Regina, che aggiunge un tassello importante al quadro artistico di un cantautore sincero e colto, da tempi non sospetti impegnato nella ricerca storica a culturale, abbinandola a un suono autenticamente folk, che si serve di strumenti come ghironda, bouzouki, cornamusa, arpa, fiati irlandesi, per ricreare le atmosfere popolari di una lotta operaia.

Il racconto - canzone, come Gerbella desidera chiamarlo, costituisce un concept album in undici atti, e narra della reazione del popolo contro un decreto del 1900, che imponeva a Genova la chiusura della Camera del lavoro cittadina, considerata un crocevia del pensiero libertario.... (continua)
Il calendario è un numero rosso su sfondo bianco, e per ogni foglio strappato ancora rosso ancora bianco
(continua)
inviata da Dq82 23/11/2019 - 16:33
Video!

Nel mio vecchio porcile

2017
Tra l'altro
Nel mio vecchio porcile
(continua)
inviata da Alberto Scotti 23/11/2019 - 14:46
Downloadable!

Hitler Has Only Got One Ball

Questa canzone è stata scritta come propaganda antinazista durante la 2 Guerra Mondiale ,sull'aria della "Marcia del colonnello Bogey" prende in giro alcuni leader nazisti partendo dalle voci rispetto al monoorchidismo di Hitler e Göring. La canzone veniva cantata dai militari alleati di lingua inglese.
Göring has only got one ball
(continua)
inviata da Lucone 23/11/2019 - 14:22
Downloadable! Video!

You Want It Darker

Oggi esce l'album postumo "Thanks For The Dance". L'ho ascoltato e per fortuna nessun suono è fuori luogo nell'accompagnare la sua voce.

Sono convinto che nella nostra vita tutti noi incontriamo Elena, Marianne, Giovanna d'Arco e dobbiamo sforzarci a cercare la nostra maschera reale tra le tenebre nella molteplicità delle figure umane. La poesia di Cohen, tra tutti i linguaggi che mi hanno protetto dalla violenza con la loro maschera di parole, è quella che più ha colmato i vuoti della mia vita.

Flavio Poltronieri
Flavio Poltronieri 22/11/2019 - 08:10
Downloadable! Video!

The Band: The Weight

E pensare che solo un paio d'anni prima l'avrei contribuita io stesso...
B.B 21/11/2019 - 22:24
Downloadable! Video!

Città in Fiamme

Città in fiamme
Testo di Roberto Leggio
Musiche di Bruno Ilariuzzi

In un paese in guerra, un fotografo raccoglie con il suo obiettivo la ferocia dei guerrieri ed il pianto delle vittime innocenti. Perché la guerra è distruzione. L'imbarbarimento della civiltà. Che muore senza che nessuno di noi possa farci niente.
Nascosto dietro un muro
(continua)
inviata da Roberto Leggio 21/11/2019 - 22:21
Downloadable! Video!

Jenny Wren

[2005]
Scritta da Paul McCartney
Nell'album "Chaos and Creation in the Backyard"
Assolo di duduk di Pedro Eustache

Dal punto di vista musicale, quasi un'autocover di Blackbird...
Like so many girls
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/11/2019 - 21:54
Downloadable! Video!

Compagno Laganà

(1995)
da "Fuori posto"

Il carabiniere "figlio del popolo" non fa una grande figura in questa vecchia canzone degli Ottavo Padiglione che in tempi non sospetti parlava di collusione tra Stato e Mafia e ritorna sulla annosa questione del "posto sicuro nelle forze dell'ordine" di cui aveva già detto tutto Gilles Servat in Les prolétaires
Compagno Laganà, mi ricordo di te
(continua)
inviata da Lorenzo 21/11/2019 - 21:52
Percorsi: Eroi, Mafia e mafie
Video!

Baba O'Riley

Dalla colonna sonora dello splendido film di Spike Lee "The Summer of Sam"...

B.B. 21/11/2019 - 20:59
Video!

Madame Sitrì

Chez Madame Sitrì,

Voici la version française de l’ajout 

Cordial

Marco Valdo M.I.
Les migrants, pauvres gens exilés,
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 21/11/2019 - 16:25
Downloadable! Video!

Ustica

Versione live
2019
Buonanotte Italia

Dq82 21/11/2019 - 15:31
Downloadable! Video!

Non serve

Versione live
2019
Buonanotte Italia

Dq82 21/11/2019 - 15:30
Downloadable! Video!

Ninetto

Versione live
2019
Buonanotte Italia

Dq82 21/11/2019 - 15:29
Downloadable! Video!

Le tre scimmiette

Versione live
2019
Buonanotte Italia

Dq82 21/11/2019 - 15:28
Downloadable! Video!

Caronte

Versione live
2019
Buonanotte Italia

Dq82 21/11/2019 - 15:26
Downloadable! Video!

Figli dell'officina

Versione live dei Mulini a vento
2019
Buonanotte Italia

Dq82 21/11/2019 - 15:25
Downloadable! Video!

Atto secondo scena ottava

Versione live
2019
Buonanotte Italia

Dq82 21/11/2019 - 15:24
Downloadable! Video!

Buonanotte Italia

Versione live
2019
Buonanotte Italia

21/11/2019 - 15:22
Downloadable! Video!

Come è profondo il mare

BENVENUTI IN MARE APERTO

A Bologna nasce il manifesto delle sardine: "Per anni avete rovesciato bugie e odio su noi e i nostri concittadini", "grazie ai nostri padri e nonni avete il diritto di parola, ma non

Cari populisti, lo avete capito. La festa è finita.
Per troppo tempo avete tirato la corda dei nostri sentimenti. L’avete tesa troppo, e si è spezzata. Per anni avete rovesciato bugie e odio su noi e i nostri concittadini: avete unito verità e menzogne, rappresentando il loro mondo nel modo che più vi faceva comodo. Avete approfittato della nostra buona fede, delle nostre paure e difficoltà per rapire la nostra attenzione. Avete scelto di affogare i vostri contenuti politici sotto un oceano di comunicazione vuota. Di quei contenuti non è rimasto più nulla.

Per troppo tempo vi abbiamo lasciato fare.
Per troppo tempo avete ridicolizzato argomenti serissimi per proteggervi... (continua)
Una sardina 21/11/2019 - 15:07

Le Coq aveugle

Le Coq aveugle

Chanson française – Le Coq aveugle – Marco Valdo M.I. – 2015

ARLEQUIN AMOUREUX – 23

Opéra-récit historique en multiples épisodes, tiré du roman de Jiří Šotola « Kuře na Rožni » publié en langue allemande, sous le titre « VAGANTEN, PUPPEN UND SOLDATEN » – Verlag C.J. Bucher, Lucerne-Frankfurt – en 1972 et particulièrement de l’édition française de « LES JAMBES C’EST FAIT POUR CAVALER », traduction de Marcel Aymonin, publiée chez Flammarion à Paris en 1979.


Dialogue Maïeutique


« Alors, le coq aveugle affirme son règne » devrait être, Lucien l’âne mon ami, le titre de cette chanson.

Oui, moi je veux bien, dit Lucien l’âne, mais qu’est-ce que ça peut bien vouloir signifier ? Alors, un coq fait cocorico pour impressionner les poules et toute la basse-cour et comme Chantecler, le monde entier ? C’est là illusion de gallinacé à la conscience de soi hypertrophiée, un fantasme... (continua)
Donc, Matěj a fait la promesse
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 21/11/2019 - 12:38




hosted by inventati.org