Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2015-7-7

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Campagna

Infatti nella foto è la band di Pino Daniele, riunitasi nel 2008 per un megaconcerto in piazza del Pebiscito
In alto Toni Esposito e Pino
in basso Joe Amoruso Tullio de Piscopo James Senese e Rino Zurzolo

Giusta osservazione. Abbiamo sostituito la foto! (CCG Staff)
Simone 7/7/2015 - 18:29
Downloadable! Video!

Ballad for Mike Brown

La polizia giustizia in strada un giovane nero di 18 anni: andava dalla nonna, 11 colpi di spalle, a braccia alzate, in bermuda e canottiera, 2 colpi alla testa, 6 nel corpo. allarme razzismo negli usa i neri sono ormai sottoposti a un processo continuo di rimarginalizzazione, nuova piu' potente e definitiva segregazione- espulsi da lavoro come inutili nella nuova crisi-globalizzazione che prevede nuovi schiavi delocalizzati all'estero o lavori superspecializzati in patria. rinchiusi in ghetti urbani infami, con scuole , ospedali, sanita', cultura, redditi, giustizia, tasso di inquinamento, disoccupazione, malattia, qualita' e durata della vita subumane, tutti con indicatori di 4-5-6 volte inferiori ai bianchi- portati come schiavi, poi rifiutati dalla bianchezza imperante con le leggi jim crow, illusi coi diritti civili e mai accettati di fondo e usati nei lavori peggiori-ora infine nella... (continua)
Lord of the streets you welcome Mick Brown
(continua)
inviata da adriana 7/7/2015 - 17:07
Downloadable! Video!

Natale 1914

[2015]

Canzone dentro l'anniversario del macello della prima guerra mondiale. a descrivere un miracolo di umanita' stupendo e poco conosciuto. la solidarieta' dei popoli interrompe per un attimo il delirio delle trincee e delle frontiere, delle morti certe e inutili.
Fonte
Sorsero improvvisi dalle trincee morenti
(continua)
inviata da adriana 7/7/2015 - 16:50
Downloadable! Video!

Песня o земле

The lyrics to the above Finnish version of this song were written by Taisto Summanen.
Juha Rämö 7/7/2015 - 13:30
Downloadable! Video!

The Clash: Should I Stay or Should I Go?

[1982]
Scritta da Topper Headon, Mick Jones, Paul Simonon e Joe Strummer (The Clash)
Backing vocals in spagnolo di Joe Strummer e Joe Ely, songwriter tex-mex
Nell’album “Combat Rock”, dal quale fu estratto come singolo con Ronald Reagan in copertina.




Una canzone d’amore che Tsipras potrebbe cantare alla Merkel (se non fosse quella “culona intrombabile”, come ebbe a dire il nostro Glande Satiro Berlusconi qualche anno fa, con la finezza che lo contraddistingue): “Vuoi che resti o che me ne vada? Beh, dimmelo chiaramente! Ti prendi gioco di me, sei contenta quando sono in ginocchio, ma ora mi sono rotto… Vuoi che resti o che me ne vada? E sappi che se resto saranno cazzi, e se me ne vado saranno cazzi doppi! E allora dimmelo una buona volta: devo restare o devo andarmene?”
Darling you got to let me know
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 7/7/2015 - 09:19
Downloadable! Video!

L'onorevole

[2011]
Dall'album "Supersantos"
Preso un lavoro e perso una donna
(continua)
inviata da Krzysiek Wrona 6/7/2015 - 18:49
Downloadable! Video!

Chanson pour l'auvergnat

[1974]
Versione polacca di Jacek Kaczmarski
Testo dal sito kaczmarski.art.
BALLADA DLA OBYWATELA MIASTECZKA P.
(continua)
inviata da Krzysiek Wrona 6/7/2015 - 18:01
Downloadable! Video!

J'entends, j'entends

[1960]
Versi di Louis Aragon, terza parte del poema “Discours”, nella raccolta intitolata “Les Poètes” pubblicata nel 1960.
Musica di Jean Ferrat e Alain Goraguer
Nel disco d’esordio di Jean Ferrat, noto come “Deux enfants au soleil” pubblicato dalla Decca nel 1961.
In seguito la canzone venne riproposta da altri artisti, come Francesca Solleville, Catherine Sauvage, Marc Ogeret, Isabelle Aubret e Cora Vaucaire.
J’en ai tant vu qui s’en allèrent
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 6/7/2015 - 15:19
Riccardo Venturi 6/7/2015 - 13:01
Downloadable! Video!

Albert Préjean: La crise est finie !

[1934]
Parole di Jean Bernard Daniel Neuburger, detto Jean Lenoir (1891-1976), compositore e paroliere, e Max Colpé.
Musica di Jean Lenoir e F. Waxman.
Nella colonna sonora della commedia musicale “La crise est finie” diretta da Robert Siodmak, regista tedesco che lavorò molto in Francia prima della guerra, fuggendo poi negli USA.
Interpretata da Albert Préjean (1894-1979), cantante ed attore, protagonista del film insieme a Danielle Darrieux, con l’orchestra di Pierre Chagnon.
Testo trovato sul blog coco Magnanville

“Bisogna essere sempre ottimisti. L’esattore delle tasse ci lascia giusto la pelle? Stiamo allegri e nudi, senze rendite e senza redditi! Se siamo disoccupati di giorno, di notte si fa l’amore, si lavora al ripopolamento!”
On dit partout : Ça ne va pas
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 6/7/2015 - 10:10
Downloadable! Video!

Beans, Bacon and Gravy

DES FAYOTS, DU BACON ET DU JUS
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 6/7/2015 - 09:44
Downloadable! Video!

Una buona idea

2012
Ecco

Era un po' che volevo inserire questa canzone tra le CCG, non sapevo perché ma sentivo che era una CCG. Ora che la inserisco mi sembra quasi ovvio. Innanzitutto quella "buona idea" chissà quante buone idee servirebbero perché non ci siano guerre, ma soprattutto ingiustizie.
E poi la frase finale dell'ultima strofa:
E di una terra che è soltanto calpestata
Comprata, sfruttata, usata e poi svilita
Orfano di una casa, di un'Italia che è sparita

Come dicevano i Latte e i suoi derivati "fa rima e c'è, stacce"
Sono un orfano di acqua e di cielo
(continua)
inviata da dq82 6/7/2015 - 06:55
Downloadable! Video!

Blowin' in the Wind

FRANCESE / FRENCH [2 - Hugues Aufray ]




Hugues Aufray è stato definito il "Bob Dylan francese"; per quanto crediamo che a Hugues Aufray piaccia essere Hugues Aufray, in effetti ci ha messo molto del suo per fabbricare questa definizione. Nel 2009, ad esempio, ha fatto uscire un album, intitolato New Yorker, interamente formato dalle sue traduzioni da Dylan: ne contiene tredici, tra cui Mr l'homme orchestre (Mr Tambourine Man), Knock knock ouvre-toi porte du ciel (Knockin' on Heaven's Door), Tout comme une vraie femme (Just Like a Woman) o Tout le monde un jour s'est planté (Rainy Day Women # 12 & 35). E, naturalmente, questa Dans le souffle du vent. Le traduzioni sono state effettuate in vari periodi; questa è addirittura del 1966. Hugues Aufray la ha non di rado duettata assieme a Francis Cabrel; nel 2007 l'ha cantata anche Sylvie Vartan, ve la ricordate? [RV]
DANS LE SOUFFLE DU VENT
(continua)
inviata da dq82 6/7/2015 - 06:47
Downloadable! Video!

Απλά μαθήματα πολιτικής οικονομίας

Proprio in questo cinque di luglio, la paginona testiana delle “Piccole lezioni di economia politica” di Loukianos Kilaidonis e Yannis Negrepondis è stata finalmente rimessa in ordine e consegnata ad una fruizione che si fa sempre più urgente. Sembrerebbe uno strano destino per delle canzoni di quarant'anni fa esatti; ma i fatti e gli avvenimenti, direi, sono sotto gli occhi di tutti e tutti dovrebbero avere il dovere, oltreché il diritto, di prenderne atto. Parlo di “dovere” perché ritengo che nessuno, in questo preciso momento (e non solo di fronte alle vicende greche) possa permettersi il lusso di essere cieco; ribadire quindi certi “semplici concetti”, che non hanno purtroppo perso un milligrammo della loro attualità, attiene senz'altro al campo dei doveri. Per questo queste “canzoncine” sono molto importanti, al di là della loro consistenza musicale. E anche su questo ci sarebbe da dire... (continua)
Riccardo Venturi - Ελληνικό Τμήμα των ΑΠΤ "Gian Piero Testa" 5/7/2015 - 00:01
Downloadable! Video!

Serenata lacrimosa

[2011]
Testo e musica di Alessandro Mannarino
Lyrics and music by Alessandro Mannarino
Album: Supersantos

Serenata lacrimosa sui gradini della chiesa,
(continua)
inviata da Luca 'The River' 4/7/2015 - 14:18
Downloadable! Video!

San Lorenzo

Ci tenevo a segnalare il video di questa canzone suonata proprio nel quartiere San Lorenzo, a Roma, con una prefazione parlata che rende la canzone, a mio avviso, ancora più sentita.
Luca 'The River' 4/7/2015 - 13:44
Downloadable! Video!

Almirante Negro (O mestre-sala dos mares)

Ciao, Bruno Lauzi nel 1977 ne ha inciso una versione in italiano, con un testo suo che non c'entra niente con l'originale, nell'album "Persone". Questo è il riferimento alla Discoteca di Stato: http://discografia.dds.it/scheda_titol... Saluti, Vito Vita
Vito Vita 4/7/2015 - 10:55
Downloadable! Video!

The Times They Are A-Changin'

LES TEMPS CHANGENT
(continua)
inviata da dq82 4/7/2015 - 00:50
Downloadable! Video!

Ο μικρός ήρωας

Da notare che, nel fumetto, il titolo è in forma classica: Ὁ μικρὸς ἥρως [Ho mikròs hīrōs], laddove la canzone è nella forma neogreca standard: Ο μικρός ήρωας [O mikrós íroas]. Il fumetto è del 1953, e come forma d'arte popolare era redatto nella lingua comune; ma il titolo è, probabilmente in modo voluto, nella solenne forma pura. Per la cronaca: il titolo dell'episodio di cui viene riportata qui la copertina suona “Schiavo libero”.
Riccardo Venturi - Ελληνικό Τμήμα των ΑΠΤ "Gian Piero Testa" 3/7/2015 - 21:36
Video!

Ave Maria

"Ave Maria piena di rabbia
madre di un bambino che ha sparato nella sabbia
sappi che se muorE
è solo un margine di errore
nato all'ombra di un tornado
CHE GLI LEVA IL SOLE
Ave Maria, davanti a un drone
che bombarda il Pakistan
non ho trovato il tempo per una scusa valida
perché non ci sta
e tu sei così pallida"

In maiuscolo ho scritto la correzione di cui parlava Alessia

Grazie corretto
dq82 06/07/2015 09:00
3/7/2015 - 19:45
Downloadable! Video!

Clean Monday

[2015]
Parole e musica di William Pierce "Will" Butler, polistrumentista e compositore fondatore e membro degli Arcade Fire.
Si tratta probabilmente di un brano che poi Butler ha deciso di non includere nel suo album d’esordio come solista, intitolato “Policy”

Una canzone dedicata alla Grecia e alla sua difficile situazione.

“I was reading The Guardian’s live coverage of the forthcoming Greek proposals of how they’re going to pay off their debts, when a little blurb popped up explaining that the Greek markets were closed today because it was “Clean Monday” – the Greek Orthodox equivalent of Ash Wednesday. It was an amazing/hilarious (well, maybe mildly amusing) coincidence to me that the Greek ministers were scrambling and figuring out how to avoid strict austerity on the day that Lent starts.” (Will Butler)
You know it's 9 AM
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 3/7/2015 - 10:30
Downloadable! Video!

Riflessioni

2015
Il punto di partenza

Una canzone sul reggae, ma anche una sorta di manifesto:
"non ci serve nè un Dio nè un duce"
e la strofa contro l'omofobia presente in una parte del reggae jamaicano
Se sia efficace o no
(continua)
inviata da dq82 3/7/2015 - 09:56
Downloadable! Video!

Popolo bue

[2014]
Parole di Ermanno Morando e Francesco Casabianca
Musica di Francesco Casabianca
Nell’album d’esordio del Band Bunker Club, band nata nel Monferrato astigiano, intitolato “Musica per cefalopodi e colombi selvatici”
Popolo bue
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 3/7/2015 - 08:48
Downloadable! Video!

Lavoro

[2014]
Parole di Ermanno Morando
Musica di Francesco Casabianca
Nell’album d’esordio del Band Bunker Club, band nata nel Monferrato astigiano, intitolato “Musica per cefalopodi e colombi selvatici”
C`è un uomo che dorme in piedi sul treno
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 3/7/2015 - 08:43
Un ragazzo, una piazza, una manifestazione, la polizia e un giorno (il 20 luglio). Si penserà senz'altro a Carlo Giuliani, e invece stiamo parlando di una storia di cinquant'anni fa. Di un ragazzo greco chiamato Sotiris Petroulas, ucciso per mano poliziotta in una piazza di Atene detta "dei Giuliani" (Πλατεία Ιουλιανών) esattamente il 20 luglio 1965. A cinquant'anni dalla sua morte, Sotiris e Carlo saranno assieme a Genova, il 20 luglio prossimo. Ragazzi, e vivi per sempre; i morti sono quegli altri.
Riccardo Venturi 3/7/2015 - 00:15
Video!

FIOM FIOM

[2013]
Parole di Gaetano Scardicchio, in arte Sir Oliver Skardy, o semplicemente Skardy (1959-), voce dei mitici Pitura Freska (1978-2002)
Musica di Andrea Manzo, Roberto Pettenello e Skardy
Nell’album di Sir Oliver Skardy intitolato “Ridi paiasso!”

“Questo reggae è interamente dedicato al sindacato dei metalmeccanici ed ospite virtuale e convitato di pietra è il segretario Maurizio Landini. Il testo è contro un certo stile di difendere i lavoratori e fa riferimento alle ultime contese sindacali con la Fiat dove una parte del sindacato ha isolato la F.I.O.M. - ultimo baluardo della costituzione.” (Skardy)
Fuu fai Fiom Fiom
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 2/7/2015 - 13:21
Downloadable!

Ὁ βράχος καὶ τὸ κύμα

d'après la version italienne de Gian Piero Testa
d'une chanson grecque – Ὁ βράχος καὶ τὸ κύμα – Aristotelis Valaoritis / Αριστοτέλης Βαλαωρίτης – 1863

Le blanc et le bleu de la mer qui, dans le dernier vers, font allusion au drapeau grec, qualifient comme patriotique cette chanson que, selon stixoi.info, le groupe Amelopìita a mise en musique : mais de cette musique, je n'ai pas jusqu'à présent trouvé trace. En ce qui concerne le texte, la musique est toute autre. Il fut écrit en 1863, pour être ensuite publié cinq ans après et est, je crois, dans toutes les anthologies des lycéens grecs.

À première vue, le rocher vidé dans son intérieur par l'activité obstinée et patiente de la vague blanc azur semble interprétable comme la Turcocratie. Mais la date de l'écriture – et même le fait que le poète laissait des commentaires à ses œuvres pour en faciliter la compréhension et les contextualisation... (continua)
LE ROCHER ET LA VAGUE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 2/7/2015 - 11:56
Downloadable! Video!

Sam Bellamy

[2009]
Nell’album intitolato “High Sea's Drifter”

“You are a devilish conscience rascal! I am a free prince, and I have as much authority to make war on the whole world as he who has a hundred sail of ships at sea and an army of 100,000 men in the field; and this my conscience tells me! But there is no arguing with such snivelling puppies, who allow superiors to kick them about deck at pleasure.”
— Captain Bellamy, quoted by Captain Charles Johnson (1724), in “A General History of the Robberies and Murders of the Most Notorious Pyrates”

“Il diavolo si porti voi e la vostra coscienza, io sono un principe sovrano, con lo stesso diritto di far guerra al mondo intero che ha un monarca con cento navi in mare e un esercito di centomila uomini in campo; e me lo dice la mia coscienza; ma è inutile discutere con mocciosi come voi, che si lasciano prendere a calci dai superiori per tutto il ponte,... (continua)
Homeward Bound from a year at sea
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 1/7/2015 - 14:54
Downloadable! Video!

Hijo de la calle

[1983]
Parole e musica di Carlos Cano
Il ritornello della canzone si apre con il verso che dà il titolo all’album, “Si estuvieran abiertas todas las puertas”
Testo trovato su Cancioneros.com

Si estuvieran abiertas todas las puertas
Hijo de la calle,
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 1/7/2015 - 11:02
Downloadable! Video!

Cacciabombardiere F35

Nuovi guai per l'F 35: "abbattuto" in combattimento simulato da un "vecchio" velivolo F 16

L'aereo avveniristico continua a presentare problemi e in un "incontro ravvicinato" con un velivolo da guerra degli anni '70 ha dimostrato una serie di limiti

da La Repubblica del 1luglio 2015

LONDRA. - Nuove imbarazzanti rivelazioni per quello che in teoria dovrebbe essere il piu' sofisticato caccia-bombardiere del mondo, lo statunitense F-35 di Lockheed Martin. A gennaio - ma la notizia e' trapelata solo oggi - un F-35 e' stato 'abbattuto' in uno scontro diretto con un vecchio ma affidabilissimo F-16 il cui progetto risale agli anni '70.

Si tratta di un eventualita', quella dello scontro diretto ravvicinato a vista, in teoria remota per un F-35 che essendo invisibile ai radar, a differenza dell'F-16, puo' abbattere quest'ultimo parando un missile senza essere neanche avvistato da grandissima distanza.... (continua)
Bernart Bartleby 1/7/2015 - 08:51
Downloadable! Video!

Dio è morto

Diciamo che 'sto sito a volte si fa notare per ospitare esemplari umani abbastanza curiosi. Come si suol dire: Dio è morto, Marx è morto e qualcuno non si sente molto bene...
Riccardo Venturi 1/7/2015 - 00:17
Downloadable! Video!

La poma

d'après la version italienne de matteo88
d'une chanson en Comasque (Italien) – La poma – Davide Van De Sfroos - 1999



Mon cher Lucien l'âne, mon ami, je viens de traduire une chanson qui va bien te plaire et te faire rire ; je suis persuadé que tu vas l'aimer. Comme tu avais aimé, je m'en souviens, une autre chanson de pomme, du même Davide Van de Sfroos… C'était Le Fils de Guillaume Tell Il Figlio di Guglielmo Tell.

Certes que je m'en souviens et j'en ris encore. Mais dis-moi, Marco Valdo M.I. mon ami, de quelle pomme s'agit-il cette fois-ci ? Ne me dis pas que c'est la pomme du pommier du paradis…

Et bien, si. C'est bien celle-là. Une chanson proprement biblique, appuyée si l'en est, sur des écrits saints, sur les seuls écrits qui vaillent, les seuls à raconter vraiment la création du monde et de l'homme à partir du père Adam. Je te rassure, il n'y a pas un gramme de science là-dedans.... (continua)
LA POMME
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 30/6/2015 - 23:13




hosted by inventati.org