Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2015-1-10

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Sales nègres

Versi di Jacques Roumain (1907-1944), poeta haitiano, fondatore del Partito comunista nella nazione caraibica, nella raccolta intitolata “Bois d'ébène” pubblicata a Port-au-Prince nel 1945, un anno dopo la morte dell’autore.
Musica di Ismaila “Izo” Diop, bassista dei Trust
Interpretata da Stomy Bugsy, rapper e membro fondatore del gruppo hip hop francese Ministère AMER
Eh bien voilà:
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 10/1/2015 - 21:35
Video!

Hoka Hey

Chanson (Lombardo "Laghèe") italienne – Hoka Hey – Davide Van De Sfroos – 1999

David parle souvent de minorités et les Indiens sont un de ses sujets préférés et une référence obligatoire dans son imaginaire. Hoka hey signifie « C'est un beau jour aujourd'hui pour mourir » et se réfère au souvenir du massacre de Wounded Knee, comme, de même manière, quelques annnées avant, Fabrizio De André et Massimo Bubola avaient fait avec «"Fiume Sand Creek » « Fleuve Sand Creek ». Les deux chansons sont incomparables : Fleuve Sand Creek est un chef-d'oeuvre et Hoka hey une bonne chanson, mais il est significatif qu'ils trouvent l'inspiration dans le même bouillon.

(Giorgio Maimone, de Bielle)
En somme, l'histoire est simple : un jeune Indien raconte le massacre de Wounded Knee , où des centaines d'indiens Cree – y compris femmes et enfants furent massacrés par la cavalerie étazunienne. Le but étant... (continua)
HOKA HEY
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 10/1/2015 - 21:23

Jacques Roumain: Madrid

Je suis Charlie malgré les sacré-cœurs brodés sur l’étendard de Mahomet
les scapulaires les reliques
les grigris du lucre
les fétiches du meurtre
les totems de l’ignorance
tous les vêtements du mensonge les signes démentiels du passé

[Non me ne vorrà il Poeta]
L.L. 10/1/2015 - 17:55
Video!

Géronimo

[1976]
Nell’album intitolato “Folle avoine”
Sous les vitrines illuminées de ma première enfance
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 10/1/2015 - 14:18

Libera nos Domine

Antiwar Songs Blog
De tous les imbéciles de toute race, de toute couleur De ces foutus calotins et de leur odeur Des jacobins fous et de leur ardeur Des visionnaires et des martyrs de la haine et de la terreur. De celui qui t’envoie au paradis en disant « C’est par amour » Des manichéens qui te hurlent « Ou avec […]
Antiwar Songs Staff 2015-01-10 14:10:00
Video!

Dernier voyage

[1978]
Singolo poi incluso nell’album intitolato “Derrière le rideau”

Se dovessi fare un bilancio della mia vita, potrei dire di non aver mai versato del sangue, di non aver mai amato il rumore degli stivali in marcia, di non aver mai avuto lo spirito di queegli "eroi" che partono la domenica presto per sparare a tutto quello che si muove e cinguetta...
Quand la mort cognera chez moi,
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 10/1/2015 - 14:01
Downloadable! Video!

Malaunità

Apprezzo molto la competenza culturale ed il coraggio dell'Autore, insieme alla bravura nell'aver realizzato la bella, chiara e avvincente canzone, che rimarrà nel cuore di chi non ha deformato e non ha dimenticato quei momenti storici. Solo la speranza di una giustizia eterna può sopire l'inquietudine e la tristezza degli animi onesti e non trasformare in odio il legittimo disappunto.
Grazie a Eddy. W la memoria del Regno delle due Sicilie.
Valerio
Valerio 10/1/2015 - 11:08
Downloadable! Video!

Convien partir

Vi segnalo un'alta opera di Donizetti con un testo che si può definire pacifista: si chiama "Il Paria".

Il finale
La morte di noi miseri,
Fra stragi e tanti orrori,
Ai tardi e colti posteri
Il tempo additerà!
E legge così barbara,
Scudo degli oppressori,
Distruggeranno i popoli
de le future età.

Il libtretto lo potrete trovare a questo indirizzo a pagina 4136. Vi consiglio di scaricarlo.

Una registrazione del finale dell'opera. https://www.youtube.com/watch?v=fMwQVXbTb4g
Gabriele 10/1/2015 - 03:05
Video!

Valery

E' MORTO ALFREDO COHEN

Pubblicato oggi, 3 dicembre 2014, su Facebook: Ciao Alfredo!
Ci hanno comunicato ieri mattina che è morto a Tunisi per cause naturali Alfredo D'Aloisio, conosciuto come Alfredo Cohen. Aveva 72 anni e da quasi un paio di decenni aveva preso le distanze dal suo passato politico ed artistico, e non voleva più essere coinvolto in nulla. Noi non possiamo dimenticare che fu tra i fondatori torinesi del Fuori!, ed insieme all'attivismo politico fu poeta, scrittore, cantautore, attore.
Con calma proverò a scriverne un profilo biografico, almeno per ricordare i tratti essenziali della sua vita e della sua attività, che per la storia del Fuori! e del primo teatro politico omosessuale (lui ne fu il fondatore in Italia già all'inizio degli anni 70) sono stati molto significativi. Qui ricordo solo il suo disco "Come barchette dentro a un tram" del 1977, realizzato con la collaborazione... (continua)
CCG/AWS Staff 10/1/2015 - 01:04
Video!

Badstreet USA

Michael Hayes
I want to tell you a story
(continua)
9/1/2015 - 22:55
Video!

Quando lo sciopero

È appena stata usata in una puntata di Wikiradio (trasmissione di Radio 3) sull'eccidio delle Fonderie Riunite di Modena (1950) - lo trovate nella sezione Podcast di Radio Tre.
anna aglietti 9/1/2015 - 15:07
Video!

Fabrizio De André: Jamin-a

Vivo vicino a Genova, dove ancora si parla un po' di dialetto genovese, e riuscendo a capire poco il testo della canzone l'ho ricercato, e devo dire che mi ha molto stupito, perché pensavo parlasse di lavoro e spiego il perché:
Il verbo "jami-nna" in genovese vuol dire faticare, si riferisce ad una azione che riesci con difficoltà a compiere, di solito si usa in ambito lavorativo per es un motorino che si accende a stento, o il pagamento di una multa alle poste, o ancora persona un po' difficile... Come in questo caso!
Riccardo Berton 9/1/2015 - 12:59
Video!

Anna verrà

Chanson italienne – Anna verrà – Pino Daniele – 1989
ANNA VIENDRA
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 9/1/2015 - 12:36
Video!

Pouvoir

[1979]
Parole di Gilles Servat
Musica di Daniel Potet
Nel disco intitolato “L'or et le cuivre”

Canzone dedicata ad Anastasio Somoza DeBayle (1925-1980), ultimo dittatore della dinastia dei Somoza, scritta poco prima del trionfo della Rivoluzione Sandinista in Nicaragua.

Anastasio Somoza scappò da Managua il 17 luglio 1979 e venne accolto in Paraguay dall’amico Alfredo Stroessner. Ma non riuscì a godersi a lungo l’esilio dorato: il 17 settembre del 1980, mentre sulla sua auto blindata percorreva l’Avenida Generalísimo Franco (così era chiamata allora l’attuale Avenida España) ad Asunción, Somoza venne giustiziato da un commando dell’Ejército Revolucionario del Pueblo (ERP), un gruppo guerrigliero argentino. L’auto fu crivellata a colpi di M-16 ma ad assestare il colpo finale, con un lanciagranate RPG-2, fu un guerrigliero nicaraguense di nome José Mendoza Silva, detto “Chepe” (1962-1989).

“Chepe”... (continua)
Dans l’marbre de tes cabinets
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 9/1/2015 - 12:05
Downloadable!

Gloria e il fante

testo Bruno Trillini - musica Silvano Staffolani
narrazione : "La ninna nanna de la guerra" - Trilussa - 1914
Comandante, Comandante,
(continua)
inviata da Silvano Staffolani 9/1/2015 - 11:44

La liberté brille dans la nuit

[1975]
Parole e musica di Gilles Servat
La canzone che dà il titolo all’album
La liberté brille dans la nuit
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 9/1/2015 - 10:52
Video!

You Can Get It If You Really Want

Gianluca è di Cliff
bianca 9/1/2015 - 09:49
Downloadable! Video!

Si tu t’demandes où est Charlie

[8 Janvier 2015]
Parole di JB Bullet
Prendendo a prestito la melodia di Hexagone di Renaud
J’ai pas peur de toi l’extrémiste
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 9/1/2015 - 01:07
Video!

Sympathy

....la cantavo più di quaranta anni fa (con un complessino musicale)..ma... non ne conoscevo il testo in italiano; oggi, una cara persona me lo ha fornito ed ho avuto modo di riflettere.
kociss 8/1/2015 - 22:13
Downloadable! Video!

Difendi l'allegria


Pavane per Charlie Hebdo.
di Alessio Lega

A me proprio l’idea del “tanto peggio” a tutti i costi non mi commuove…

A me, dal fondo di ghiaccio costernazione e rabbia in cui m’ha gettato la mattinata di mercoledì, ha fatto piacere vedere una mobilitazione così collettiva in difesa della satira tignosa, scorretta, aggressiva di “Charlie Hebdo”… quella satira che - molti si sono affannati a ripeterlo - pareva ogni tanto un po’ pesante, “louche” dicono i francofoni con la loro bella lingua. Ma è necessario, se si vuole essere cattivi, per colpire al cuore del “buon senso” bisogna colpire molte volte a cazzo. Tanto si tratta di disegni e nuvolette, mica muore nessuno.

Così se leggo di tanti che ora prendono le distanze da quelli che esprimono solidarietà mi girano le palle. Abbondano ora i “voi non li avete mai letti”, “voi non sapevate manco chi erano”, “troppo facile ora”… come dire che... (continua)
8/1/2015 - 22:01

Par le Grand Manitou

Par le Grand Manitou

Chanson de langue française – Par le Grand Manitou – Marco Valdo M.I. – 2015


Par le Grand Manitou,
Fanatiques de tous les pays, 
Calmez-vous !

Pourquoi ce Grand Manitou ?, demande Lucien l'âne en inclinant la tête du bon côté.

Oh, Lucien l'âne mon ami, car il y avait dans ma jeunesse, une ritournelle – d'où venait-elle ? - qui précisément disait : « Par le Grand Manitou ». Et ces ritournelles sont souvent un bon départ pour une parodie ; alors la tête s'emballe, la ritournelle tourne, tourne, peuple le moindre silence et l'oreille n'entend plus qu'elle.

Moi, je m'en souviens bien aussi et je peux même te dire que cette ritournelle n'était pas anonyme. C'était une chanson-scie du dénommé Jim Larriaga et chantée par le dénommé Carlos qui en fit un vrai tube. Comme disait Boris Vian, qui avait le premier usé de ce terme à cet usage. Vian précisait : un tube, c'est... (continua)
Par le Grand Manitou,
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 8/1/2015 - 14:40

J’ai tout scié (Profession de foi)

[1888]
Parole e musica del poeta e chansonnier anarchico Paul Paillette (1844-1920)
Nella raccolta intitolata “Tablettes d’un lézard”, nel capitolo “Les Enfants de la nature”, pubblicata a parigi nel 1888.
Ripresa nella raccolta “Anthologie de la subversion carabinée” curata da Noël Godin nel 1988.

Di Paul Paillette si veda anche Heureux temps.
J’suis un bohême, un révolté.
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 8/1/2015 - 11:24
Video!

Canción otoñal

CANZONE D'AUTUNNO
(continua)
inviata da Krzysiek Wrona 8/1/2015 - 07:41
Video!

L'Homme de la Mancha

Don Chisciotte:   Tentero’ di impersonificare un uomo….
(continua)
inviata da dq82 7/1/2015 - 16:56
Video!

Toast to Freedom

[2012]
Scritta da Carl Carlton (1955, chitarrista, compositore e produttore musicale tedesco) e Larry Campbell (1955, polistrumentista statunitense) per Amnesty International in occasione del cinquantenario dalla fondazione dell’organizzazione.
Interpretata da oltre 50 artisti di calibro internazionale.
Il sito del progetto


Hanno partecipato: Amy Helm, Angelique Kidjo, Arno, Axelle Red, Blind Boys of Alabama, Carl Carlton, Carly Simon, Christine & The Queens, Christophe Willem, David D'Or, Donald Fagen, Emmanuel Jal, Eric Burdon, Essie Jain, Ewan McGregor, Florent Pagny, Gentleman, Jane Birkin, Jerry “Wyzard” Seay, Jimmy Barnes, John Leventhal, JP Nataf, Keb Mo, Kris Kristofferson, Larry Campbell, Levon Helm, Mahalia Barnes, Marianne Faithfull, Matthew Houck, Max Buskohl, Moses Mo, Nacho Campillo, Pascal Kravetz, Rosanne Cash, Sari Schorr, Shawn Mullins, Sir Samuel, Sonny Landreth, Sussan Deyhim, Taj Mahal, Teresa Williams, Vida Simon, Warren Haynes, Wayne P. Sheehy, Zackary Alford
How delicious is the winning of her kiss
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 7/1/2015 - 15:57
Video!

Marcia K2

[1973]
Testo di Daniele Pace e Giancarlo Bigazzi
Voce narrante di Alfredo Cerruti
Musica in sottofondo di Totò Savio
In “Troia”, l’album di debutto
Testo da Era meglio quando c'erano Gli Squallor, il sito ufficiale.

Una delle famose telecronache del Cerruti, quella di una sfilata delle forze armate che si svolge in cima al K2...
Quanto deve agli Squallor gente come Lillo & Greg, che oggi fanno le stesse cose ma con molto meno coraggio...
Signore e signori buongiorno
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 6/1/2015 - 21:50
Video!

Hildebrandslied

anonimo
Certo che cont)inuo a consultare il sito, anzi, come vedete, sto addirittura facendo proseliti! Mi piacerebbe molto vedere, un giorno o l'altro, il commento di qualche altro filologo di professione o per passione, che so, lo stesso Fabrizio Domenico Raschellà o Leonardo Cecchini (la Edith forse lo ha intravisto in facoltà qualche volta, era uno scandinavista, anche lui un "bambino" della classe accademica 1970.... Adesso fa il docente di italianistica in Danimarca e forse in ufficio da qualche parte ho anche il suo indirizzo di posta elettronica.
Buon proseguimento di 2015, cari amici. Io nei prossimi giorni sarò un po' impegnato in degli esami clinici ma la settimana prossima mi metterò di nuovo in contatto con voi per respirare...profumo di piazza Brunelleschi.
Ciao a presto.
Massimo Giachi
Massimo Giachi 6/1/2015 - 21:32




hosted by inventati.org