Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2013-4-10

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable!

Nec minus præmia delatorum invisa quam scelera

Chanson italienne - Nec minus præmia delatorum invisa quam scelera – Joe Fallisi – 1977?

Texte de R. D'Este
Musique et interpretation de Joe Fallisi

"I premi ai delatori non sono meno odiosi dei delitti" (Publio Cornelio Tacito, Storie, 1-2)

« Les primes aux délateurs ne sont aps moins odieux que les délits » (Publius Cornelius Tacitus - Histoires)

« Suite au mouvement de 1977 et à la dégénérescence de la lutte armée surtout dans les années 80 ont été promulguées par l'État des lois exceptionnelles et liberticides (encore en vigueur après vingt ans) dites d'« urgence » qui sous le couvert de combattre le terrorisme diffus font surgir, entre autres, des « repentis » plus ou moins «sincères» et plus ou moins « construits » pour la cause. Dans le cours des années 80, ils ont incarcéré des milliers de militants de la galaxie de l'extragauche (et parmi ceux-ci des anarchistes), des avocats,... (continua)
NEC MINUS PRÆMIA DELATORUM INVISA QUAM SCELERA
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 10/4/2013 - 22:14

Fortuna Bruna

Da "La Buccia del Buio" (2011)

La fortuna non è per tutti. La giustizia è una sposa abbandonata. Arrangiato da Valter Ferrandi, il brano di chiusura dell'album "La Buccia del Buio" porta un coro che mischia voci di nazioni e timbri diversi: uomini e donne italiani, uruguayani e senegalesi. “La forza vince sulla ragione. Non c'è altro da dire. Purtroppo. Ma ci sarebbe molto da fare”.

Arrangiamenti: Valter Ferrandi
Campana, djembè, udu, cajòn peruviano, chequerè, sonagli, gusci, daf, triangolo, ferri: Marco Fadda
Chitarra: Simone Mazzone
Flauto: Marco Moro
Voce femminile: Ilaria Gazzano
Cori: Sergio Limuti, Gadji Tcheik, Laura Montuori
Cielo a stelle americano
(continua)
inviata da Erika 10/4/2013 - 21:59
Downloadable! Video!

Goose Green (Taking Tea With Pinochet)

Thatcher's work is still clear to be seen on both sides of the Irish Sea.
The greed and averice that prevailed in the British economy during her reign is still at large as the monstrous Celtic Tiger runs riot around this island. The cities are marked by a sky lined with cranes, while out in rural parts many are demented by the grant culture. It's as if the illness that was rampant in the City Of London has travelled like rabies in all directions, more, more for me and f,,, the sick and needy. When I say her recently take tea with Pinochet and laud him for his support during the Falklands War, I thought that perhaps the poor lady might be totally mad. But that would be to trivialise her absolute danger to us all. I sense her spirit in Garvaghy Road, Brick Lane, Soho, Hungerford, Harrods and anywhere greed is seen to be good or violence the answer, Christy Moore.
She placed her hand upon the lieutenant's shoulder
(continua)
inviata da DonQuijote82 10/4/2013 - 19:03
Downloadable! Video!

Ronnie & Mags

2012
Ronnie & Mags
Self Entitled
Gonna send those welfare bums right back to work
(continua)
inviata da DonQuijote82 10/4/2013 - 18:32
Downloadable! Video!

Tiene que salir

Tiene que salir
(continua)
inviata da adriana 10/4/2013 - 18:01
Downloadable! Video!

Tienes que decidir

[2005]

Album:Tan Chidos
Tienes que decidir
(continua)
inviata da adriana 10/4/2013 - 17:35
Downloadable!

American Soldier

[2007]
Album: Portraits of Happy Times
He always feels so bad
(continua)
inviata da giorgio 10/4/2013 - 15:34
Downloadable! Video!

Soñar despiertos

‎[1993]‎
Album “Sonríete sin malicia”‎
Testo trovato su Cancioneros.com

Era un día feliz en la tierra.
(continua)
inviata da Bernart 10/4/2013 - 15:09
Downloadable! Video!

La madre de mayo (Ausencia)‎

‎[1975]‎
Parole e musica di Rafael Amor.‎
Dall’album intitolato “El cantavidas”, pubblicato nel 2008 nell’ambito della serie “El canto ‎emigrado de América Latina”, progetto discografico alla riscoperta di alcuni cantautori ‎latinoamericani che negli anni 70 furono costretti ad emigrare in Spagna e delle canzoni che ‎scrissero in esilio.‎
Testo trovato su Cancioneros.com‎



‎“Al recordar la cara de mi madre en uno de mis conciertos de 1975, cuando intenté regresar a ‎Argentina, me vienen a la memoria las Madres de la Plaza de Mayo porque ella, sin duda, podría ‎haber sido una más de ésas nuestras “queridas viejas”. Me miraba fijamente y me suplicaba con los ‎ojos que me callara porque tenía miedo.
Estoy convencido de que si me hubiera ocurrido algo como consecuencia de la dictadura –de lo que ‎me salvé por los pelos– ella, llena del coraje más grande, habría rondado, junto a las demás... (continua)
Dejó los platos sin lavar,
(continua)
inviata da Bernart 10/4/2013 - 14:50
Video!

Antiguos dueños de flechas (Indio Toba)‎

‎[1972] ‎
Scritta da Félix Luna, detto Falucho (1925-2009, avvocato, storico, scrittore ed artista argentino) e ‎Ariel Ramírez (1921-2010, compositore e pianista argentino)‎
Dall’album “Cantata Sudamericana”‎
Testo trovato su Cancioneros.com‎

‎I Toba o Qom sono un’etnia nativa del Chaco centrale, Argentina. ‎
Li abbiamo già incontrati in Soy e Mi tierra, entrambe di Lucas Segovia.‎

Nell’estate del 1924 i Toba furono vittime di uno dei più crudeli e sanguinosi massacri che la storia ‎della sottomissione dei nativi americani ricordi.‎
Il 19 luglio di quell’anno, nella colonia aborigena di Napalpí, più di 200 ‎nativi Qom e Mocoví ‎furono uccisi dalla polizia del Chaco e dalle guardie private dei proprietari ‎terrieri. Proprio come i ‎Lakota a Wounded Knee nel 1890, anche gli indigeni del Chaco si erano raccolti ‎per partecipare ad una ‎festa religiosa, in un area che oltre tutto essi... (continua)
Indio toba
(continua)
inviata da Bernart 10/4/2013 - 13:15
Video!

Los indios

‎[1979]‎
Dall’album “Pasaban los cantores”‎

América es el largo camino de los indios.
(continua)
inviata da Bernart 10/4/2013 - 11:13
Video!

Scarpe di colla

Album : la buccia del buio

Arrangiamenti, programmazioni, chitarre: Matteo Dolla
Piano Rhodes, Hammond, Pad: Emanuele Gianeri
Steel guitar: Marco Vero
Armonica a bocca: Eugenio Ripepi
Basso: Luca Scansani
Batteria: Ellade Bandini
Cori: Sergio Limuti

Tratto da "La buccia del buio" (2011) l'album d'esordio del cantautore-scrittore che ha ricevuto unanimi consensi.
"Chi non ha nulla deve camminare con delle calzature adesive. Per rimanere incollato alla sua realtà. E non contaminare il benessere di un sole pulito, che sorprende le giornate degli ultimi come un bombardamento. Il telegiornale srotola la sua omelia sull'alito dell'apocalisse. L'ultima distrazione governativa. Le bestie si riappropriano della loro titolarità istituzionale, e imitano l'intrattenimento reazionario dei loro predecessori umani. Le uscite fatate si moltiplicano, note agli incroci di potere. Tutto piccolo.... (continua)
Un demonio mi ha promesso
(continua)
inviata da Erika 10/4/2013 - 09:35
Downloadable!

Letter From a Soldier

[2012]
Album: Life At Tether's End

Personnel: Andy T. - vocals; Stanley CCB - guitar; Mark Crow - bass; Kerry Taylor - drums.

A Liberation Army?
...Nobody wants us here !
I've been doing this job now, for fifteen years
(continua)
inviata da giorgio 10/4/2013 - 09:09
Downloadable! Video!

Kabul

[2013]

Album:Hai in mente un koala?
Salgo sul treno tra tuoni e bagliori
(continua)
inviata da adriana 10/4/2013 - 08:05
Percorsi: Disertori
Downloadable! Video!

Prophets of Rage

Songwriters: RIDENHOUR, CARLTON / BOXLEY III, JAMES HENRY / SADLER, ERIC T.
Ridenhour - Shocklee - Sadler
With vice I hold the mike device
(continua)
inviata da Billy Bragg 9/4/2013 - 22:33
Downloadable! Video!

Billy Austin

in gran parte tratta da “Note Americane. Musica e culture negli Stati Uniti" di Alessandro Portelli (op. cit.)
BILLY AUSTIN
(continua)
9/4/2013 - 22:33
Downloadable! Video!

Fortunes Of War

VICENDE BELLICHE
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/4/2013 - 22:02
Video!

Paschendale

" Paschendale (Nuova frontiera) è la traccia numero otto del tredicesimo album degli Iron Maiden, Dance of Death pubblicato l’8 settembre del 2003. Paschendale parla dell’omonima battaglia della Prima Guerra Mondiale, che si svolse nel 1917 tra britannici e tedeschi. Questa battaglia finì in enormi perdite di vite da entrambe le parti, ma in minimi progressi nella situazione della guerra. La battaglia infatti si svolse in una gigantesca palude, che inghiottì le truppe britanniche, causando uno sterminio. "
PASCHENDALE
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/4/2013 - 21:49

Pioggia a Falluja

Album "LA BUCCIA DEL BUIO" (2011)

Urla di guerra, in mente scene di caserma kubrickiane, poi una chitarra smonta tutto. Si parla di Iraq in particolare. I rumori di quei momenti riecheggiano su archi e percussioni. Ma la canzone non punta il dito su una sola guerra, ne supera il significato investendo tutti i conflitti tra uomini.
Pioggia a Falluja
(continua)
inviata da Erika 9/4/2013 - 19:55
Downloadable! Video!

Two Million Voices

[1980]

Album:2,000,000 VOICES
2 million voices, can you hear 2 million voices
(continua)
inviata da adriana 9/4/2013 - 17:28

Stanno già finendo i viveri

Album : la buccia del buio

Arrangiamenti, programmazioni, chitarre: Matteo Dolla
Piano Hammond, Beach Organ, Pad: Emanuele Gianeri
Basso: Luca Scansani
Batteria: Ellade Bandini
Cori: Limuti

Ci rimane ben poco da rosicchiare attorno al torsolo malato del nostro sporchissimo pianeta, tra bombe disinnescate attorno all'umore scuro del petrolio e giornali che cercano di parlare d'altro. Obiettivo: distogliere le masse per comandarle attraverso la globalizzazione. Un messaggio ai telegiornali: mai pervenuto.
Negli Stati Uniti dicono la guerra
(continua)
inviata da Erika 9/4/2013 - 16:39

Masserie

[1994]
Testo e musica: Enzo Del Re
Album: Canzoni di lotta contro i nemici dell'8 Marzo
(stereocassette autoprodotte a autodistribuite)

"Enzo Del Re prende a pretesto luoghi e prodotti della sua terra per fabbricarci sopra tutto il discorso dello sfruttamento e della condizione della donna nella patria del caporalato. Come nel caso di un suo testo intitolato Masserie in cui ricostruisce storia, ambiente e ruolo di questo fortilizio delle campagne pugliesi: oggi ricercatissimo come luogo di villeggiatura ma in passato regno dei baroni, di coloro che li servono (i massari) e a cui le donne sono costrette a rivolgersi per poter mendicare una giornata di lavoro subendo spesso molestie sessuali. - Catanuto/Schirone, op.cit., p. 346/347
Masserie masserie
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/4/2013 - 16:16
Downloadable! Video!

Iron Hand

[1991]

Album :On Every Street

Dedicata ai minatori inglesi che il 18 giugno del 1984 furono massacrati durante uno sciopero, i famosi fatti della battaglia di Orgreave
With all the clarity of dream
(continua)
inviata da adriana 9/4/2013 - 15:47
Downloadable! Video!

Maggie

Twenty five quid to live on Seven days a week to survive Five and twenty pictures of the queen You won't see the starvation in her eyes Twenty five quid to dish out And you're already ten in debt So with fifteen singles left over The landlord gets the rent
(continua)
inviata da adriana 9/4/2013 - 15:13

Cerase

[1994]
Testo e musica di Enzo Del Re
Album: Canzoni di lotta contro i nemici dell'8 marzo
Stereocassette autoprodotte e autodistribuite

"Riduzione e traduzione dal dialetto molese di una canzone di lotta contro i nemici dell'8 marzo. Enzo Del Re si considera[va] l'ultimo cantastorie di Mola di Bari (Bari): alle sue spalle si lascia una collaborazione con Dario Fo ai tempi del Collettivo Teatrale 'La Comune' di Milano, alcune canzoni incise su un LP negli anni settanta ed è autore musicale di Avola nel Ci ragiono e canto di Dario Fo. Nel 1994 un uomo di governo appare in televisione dichiarando che la giornata dell'otto marzo, "festa della donna", sarebbe da eliminare come fatto politico suscitando un così forte risentimento nell'animo di Enzo Del Re da spingerlo a scrivere una serie di 'storie' sulla condizione della donna in terra di Bari (e in terra di Puglia in generale) e autoproducendo... (continua)
...Nun è dei coltori della terra
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/4/2013 - 12:23
Downloadable! Video!

S’i’ fosse foco

Traduzione francese di Léo Ferré (da L'opera des rats, 1983)
SI J'ÉTAIS LE FEU
(continua)
inviata da MR 9/4/2013 - 09:04
Downloadable!

The Harrowing of the North

[2011]
Lyrics and Music by Neil O'Brien
It's the Harrowing of the North
(continua)
inviata da giorgio 9/4/2013 - 08:41
Downloadable! Video!

Li vidi tornare

gli anni passano ma l'intelligenza, come l'Arte, resta
paolo del 1941 sull'orlo dell'addio al mondo ma non per sua scelta.
8/4/2013 - 20:20
Downloadable! Video!

The Day That Thatcher Dies

[2000]

Album : We love the city
We will laugh the day that Thatcher dies,
(continua)
inviata da DonQuijote82 8/4/2013 - 19:43
Downloadable! Video!

A luchar obreros

anonimo
Testo trovato in questa pagina di Portal Libertario OACA
Defiendete, pueblo
(continua)
inviata da adriana 8/4/2013 - 19:11
Downloadable! Video!

Hacia la revolución

anonimo
Testo trovato in questa pagina di Portal Libertario OACA
Es el sentir general del obrero,
(continua)
inviata da adriana 8/4/2013 - 18:50
Downloadable! Video!

Himno de Mujeres Libres

[1937]

Testo trovato in questa pagina di Portal Libertario OACA
Puño en alto mujeres de Iberia
(continua)
inviata da adriana 8/4/2013 - 18:47

Ciudadanos del mundo

anonimo
Testo trovato in questa pagina di Portal Libertario OACA
No hay patria ni hogar que den cobijo a nuestro anhelo
(continua)
inviata da adriana 8/4/2013 - 18:39

El guitarrico libertario

anonimo
Testo trovato in questa pagina di Portal Libertario OACA
Trabajador sudoroso
(continua)
inviata da adriana 8/4/2013 - 18:30

Voglio la mia libertà

Molto piacere di conoscerti. Se vuoi lasciare un intervento, e parlare di tuo padre, sei naturalmente la benvenuta!
Riccardo Venturi 8/4/2013 - 18:15




hosted by inventati.org